ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE RECANTE MISURE URGENTI IN MATERIA DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19, A SEGUITO DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 04.03.2020

https://sangiovannivaldarno.e-pal.it/AlboOnline/dettaglioAlbo/2404910

IL SINDACO

Visto l’art 50, co. 5, del D.Lgs 267/2000 che recita espressamente:“In particolare in caso di esigenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili urgenti sono adottate dal Sindaco quale rappresentante della Comunità locale….”;

Visto lo stato di emergenza sanitaria che dal mese di febbraio sta interessando il territorio nazionale in merito alla diffusione del virus Covid 19 – Coronavirus;

Visto il Decreto Legge n. 6 del 23.02.2020, Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ed in particolare l’art. 3;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 febbraio 2020, recante “Disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 45 del 23 febbraio 2020;

Visto, in particolare il DPCM 4 marzo 2020

Ravvisata l’esigenza nonché l’urgenza di adottare provvedimenti a tutela della salute pubblica su tutto il territorio comunale in coerenza con le disposizioni sopra citate;

ORDINA

L’attuazione delle seguenti misure urgenti rivolte al contenimento ed alla gestione della propagazione del covid-19- a far data dal 5.3.2020 al 15.03.2020:

  1. chiusura delle sale di lettura e di studio della biblioteca comunale;
  2. accessibilità al prestito librario con ingressi contingentati, con non più di due utenti presso il bancone, e nel rispetto delle distanze di cui all’allegato 1, lett. d), del sopra citato DPCM 4.03.2020;
  3. accessibilità all’Area di Accoglienza, in via Garibaldi 43, e del Servizio Punto Amico in via Rosai, mediante ingressi contingentati, con non più di due utenti nell’area di attesa, e nel rispetto delle distanze di cui all’allegato 1, lett. d), del sopra citato DPCM 4.03.2020;
  4. in conseguenza ed attuazione della chiusura di tutte le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché dei servizi educativi per l’infanzia, disposte dal sopra citato DPCM 4 marzo 2020, l’attuazione dell’orario estivo del trasporto pubblico locale, con sospensione del trasporto scolastico a porte aperte;
  5. Accesso ai Musei cittadini delle Terre Nuove, Masaccio e della Basilica nel rispetto delle distanze di cui all.’1, lett. d), del sopra citato DPCM 4.03.2020. In particolare, per quanto attiene al Museo della Basilica, si rimanda alle disposizioni di cui all’art. 2, lett. f) del citato DPCM 5.03.2020 “… nonché in tutti i locali aperti al pubblico, in conformità alle disposizioni di cui alla direttiva del Ministro per la pubblica amministrazione 25 febbraio 2020, n. 1, sono messe a disposizione degli addetti, nonché degli utenti e visitatori, soluzioni disinfettanti per l’igiene delle mani;”

RACCOMANDA

a tutti i cittadini di rispettare tutte le misure igieniche e sanitarie già diramate dal Ministero della Sanità e richiamate nell’allegato 1 del DPCM 4.03.2020;

a tutti i soggetti che, a vario titolo, svolgano una funzione di coordinamento o supervisione di qualsiasi forma associativa, di vigilare sul rispetto delle misure sopra citate.

STABILISCE

  1. che alla presente ordinanza, oltre alle ordinarie procedure di pubblicazione, venga data la massima diffusione tramite i canali di comunicazione telematica dell’ente;
  2. la trasmissione della presente ordinanza a:
  • Prefettura di Arezzo;
  • Regione Toscana;
  • Polizia Locale;
  • Carabinieri;
  • Ai soggetti, a cura dei competenti uffici, che a vario titolo, direttamente o indirettamente siano coinvolti da quanto disposto nella presente ordinanza.

  • AVVERTE CHE
  • la presente ordinanza ha decorrenza immediata e fino a domenica 15.03.2020 compreso, fatte salve eventuali e successive disposizioni;
  • l’inosservanza alla presente Ordinanza sarà perseguita ai sensi e per gli effetti dell’art. 650 del codice penale.

San Giovanni Valdarno, li 5/03/2020

Il Sindaco

dott.ssa Valentina Vadi

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2014/09/stemmasgv.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2014/09/stemmasgv-150x150.jpgcedAvvisicoronavirushttps://sangiovannivaldarno.e-pal.it/AlboOnline/dettaglioAlbo/2404910 IL SINDACO Visto l'art 50, co. 5, del D.Lgs 267/2000 che recita espressamente:“In particolare in caso di esigenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili urgenti sono adottate dal Sindaco quale rappresentante della Comunità locale….”; Visto lo stato di emergenza sanitaria che dal mese di febbraio...sito ufficiale

Articoli simili

#Covid-19 buoni spesa: grazie ai 12.837euro donati dai cittadini da lunedì 28 settembre parte la nuova attivazione

#Covid-19 buoni spesa: grazie ai 12.837euro donati dai cittadini da lunedì 28 settembre parte la nuova attivazione

App Immuni. Un piccolo gesto, per un grande paese

App Immuni. Un piccolo gesto, per un grande paese

VARIAZIONE DI BILANCIO 2020 – Interventi, misure e facilitazioni rivolti a cittadini, famiglie ed imprese per far fronte alle conseguenze dell’emergenza sanitaria

VARIAZIONE DI BILANCIO 2020 – Interventi, misure e facilitazioni rivolti a cittadini, famiglie ed imprese per far fronte alle conseguenze dell’emergenza sanitaria

Translate »