Sacchetti per la Raccolta Differenziata

Si comunica alla cittadinanza che, a seguito dell’affidamento del servizio di igiene urbana al gestore unico ‘Sei Toscana’, i sacchi per la raccolta differenziata dei rifiuti saranno forniti gratuitamente solo ai quartieri con sistema di raccolta Porta-a-Porta (PaP), ovverosia Oltrarno, Ponte alle Forche e Porcellino.

«Stante la situazione attuale, la fornitura dei sacchetti sarebbe un aggravio di costo che06 andrebbe a pesare ulteriormente sulla tariffa e quindi sulle bollette, poiché la gara gestita dall’Autorità ATO Toscana Sud ha previsto detto corredo tra i servizi opzionali, ovvero non compresi nel prezzo». – Ha dichiarato l’Assessore all’ambiente David Corsi – «Per ridurre gli impatti economici, abbiamo dovuto prendere questa decisione. Per gli anni prossimi, invece, ci adegueremo alle decisioni che saranno prese a livello di Area Omogenea (AOR) del Valdarno cercando di indirizzare le scelte verso la maggiore economicità e il rispetto delle migliori politiche ambientali». Ha concluso l’Assessore.

L’affidamento della fornitura dei sacchetti per i quartieri Porta-a-Porta è in fase di esecuzione. Seguiranno a breve istruzioni sulle modalità di consegna agli interessati.

Ci preme ricordare che, ai fini delle corrette pratiche per la riduzione dei rifiuti, normalmente in molti Comuni Italiani non vengono più consegnati i kit dei sacchetti. Questo perché, come da norme di legge specifiche Italiane ed Europee, i sacchetti consegnati dagli esercenti e dai supermercati sono obbligatoriamente in materiale biodegradabile e quindi riutilizzabili per la raccolta del rifiuto umido, ed anche i sacchi in carta, che comunemente vengono forniti per l’acquisto, ad esempio, di panificati o abbigliamento, possono essere utilizzate per il conferimento negli appositi contenitori di analogo materiale quali giornali, riviste e quant’altro.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2015/11/sacchetti_rd.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2015/11/sacchetti_rd-150x150.jpgcomunesgvNovitàporta a porta,raccolta differenziata,rifiuti,sei toscanaSi comunica alla cittadinanza che, a seguito dell'affidamento del servizio di igiene urbana al gestore unico 'Sei Toscana', i sacchi per la raccolta differenziata dei rifiuti saranno forniti gratuitamente solo ai quartieri con sistema di raccolta Porta-a-Porta (PaP), ovverosia Oltrarno, Ponte alle Forche e Porcellino. «Stante la situazione attuale, la...sito ufficiale

Articoli simili

Aumenta la raccolta differenziata e diminuisce l’evasione. Il report a 6 mesi dall’introduzione dei cassonetti ad accesso controllato

Aumenta la raccolta differenziata e diminuisce l’evasione. Il report a 6 mesi dall’introduzione dei cassonetti ad accesso controllato

Sei Toscana e Confservizi Cispel Toscana in missione per Bethlehem green city

Sei Toscana e Confservizi Cispel Toscana in missione per Bethlehem green city

Chiusura cassonetti ad accesso controllato, dal 22 giugno anche nei quartieri Bani e Gruccia

Chiusura cassonetti ad accesso controllato, dal 22 giugno anche nei quartieri Bani e Gruccia

Translate »