Controlli su tutto il territorio comunale per contrastare gli abbandoni di rifiuti e verificare la correttezza della raccolta differenziata

I sopralluoghi hanno permesso di identificare alcuni dei trasgressori. L’Amministrazione comunale di San Giovanni Valdarno investirà inoltre in una campagna di comunicazione e formazione

Nella giornata di ieri gli agenti della polizia municipale di San Giovanni Valdarno, insieme ad un operatore di Sei Toscana, hanno effettuato alcuni sopralluoghi in zone diverse della città per contrastare gli abbandoni dei rifiuti e verificare la correttezza della raccolta differenziata. Durante l’ispezione sono stati trovati dei cestini con all’interno sacchetti di rifiuti casalinghi e abbandoni di rifiuti accanto ai cassonetti, spesso vuoti.

L’operatore di Sei Toscana, in presenza dei vigili, ha quindi aperto alcuni sacchetti ed esaminato il contenuto trovando documenti che testimoniano l’appartenenza dei rifiuti a diversi cittadini nei confronti dei quali sono state elevate le sanzioni.

“Purtroppo – ha affermato l’assessore all’ambiente Laura Ermini presente durante il sopralluogo – nonostante la maggior parte dei cittadini abbia acquisito comportamenti adeguati nell’uso dei cassonetti ad accesso controllato, differenziando in modo corretto, continuano a verificarsi casi e situazioni di abbandoni di rifiuti che dobbiamo contrastare attraverso il controllo e le sanzioni. Ma non solo. Riteniamo infatti opportuno investire in modo più forte di quanto fatto fino a questo momento sulla comunicazione e sulla formazione affinché si diffonda sempre più il rispetto dell’ambiente e la tutela del decoro urbano. Occorre differenziare perché è un investimento sul futuro. E, dato che in alcuni dei sacchetti aperti erano ravvisabili anche prodotti per l’infanzia, rammarica vedere che taluni abbiano scarso interesse per l’ambiente che farà da sfondo al domani dei propri figli”.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/12/IMG-20221212-WA0038-514x1024.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/12/IMG-20221212-WA0038-150x150.jpgUfficio StampaNovitàrifiutiI sopralluoghi hanno permesso di identificare alcuni dei trasgressori. L’Amministrazione comunale di San Giovanni Valdarno investirà inoltre in una campagna di comunicazione e formazione Nella giornata di ieri gli agenti della polizia municipale di San Giovanni Valdarno, insieme ad un operatore di Sei Toscana, hanno effettuato alcuni sopralluoghi in zone...sito ufficiale

Articoli simili

Aumenta la raccolta differenziata e diminuisce l’evasione. Il report a 6 mesi dall’introduzione dei cassonetti ad accesso controllato

Aumenta la raccolta differenziata e diminuisce l’evasione. Il report a 6 mesi dall’introduzione dei cassonetti ad accesso controllato

Dal 27 aprile inizia la chiusura dei cassonetti ad accesso controllato

Dal 27 aprile inizia la chiusura dei cassonetti ad accesso controllato

Gli angeli del bello alle postazioni di raccolta dei rifiuti

Gli angeli del bello alle postazioni di raccolta dei rifiuti