Macellazione a domicilio dei suini e ovi-caprini per il consumo domestico privato, l’ordinanza

MACELLAZIONE A DOMICILIO DEI SUINI E OVI-CAPRINI PER IL CONSUMO DOMESTICO PRIVATO

IL SINDACO

VISTI:
-la L. 23.12.1978 n. 833 – Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale;
– l’art.13 del R.D. 20.12.1928 n. 3298 – Regolamento per la vigilanza sanitaria delle carni;
– il Reg.(CE) n. 852/2004 del 29 aprile 2004 sull’igiene dei prodotti alimentari;-
-il Reg. (CE) n. 853/2004 del 29 aprile 2004 che stabilisce norme specifiche in materia di igiene per gli alimenti di origine animale;
– il Reg. (UE) 2017/625 del 15-03-2017 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo ai controlli ufficiali e alle altre attività ufficiali effettuati per garantire l’applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali, sulla sanità delle piante nonché sui prodotti fitosanitari;
– il Reg. (UE) n. 2019/627 che stabilisce modalità pratiche uniformi per l’esecuzione dei controlli ufficiali sui prodotti di origine animale destinati al consumo umano in conformità al regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio e che modifica il regolamento (CE) n. 2074/2005 della Commissione per quanto riguarda i controlli ufficiali;
-l’art. 4 della L.R. 25.02.2000 n. 16 – Riordino in materia di igiene e sanità pubblica, veterinaria, igiene degli alimenti, medicina legale e farmaceutica;
-la Delibera della Giunta Regionale Toscana n. 745 del 31.08.2009 – Linee di indirizzo relative all’attività di macellazione di animali effettuata per il consumo domestico privato delle carni – che disciplina la macellazione a domicilio di suini e ovicaprini;
– il Reg. (UE) n. 2015/1375 che definisce norme specifiche applicabili ai controlli ufficiali relativi alla presenza di Trichine nelle carni;
– la D.G.R.T. n. 1281 del 20/11/2017 “Direttive inerenti l’applicazione del Regolamento di esecuzione (UE) n. 1375/2015 che definisce norme specifiche applicabili ai controlli ufficiali di Trichine nelle carni. Revoca della Deliberazione n. 910/2013.”;
– la DGRT n. 932 del 20 luglio 2020 “Linee di indirizzo relative all’attività di macellazione di animali effettuata per il consumo domestico privato delle carni, abrogazione della DGRT n.745 del 31 agosto 2008
– la nota del M.S. 0039812-P-11/11/2020 avente per oggetto “procedure per la macellazione a domicilio del privato ai fini dell’autoconsumo ai sensi dell’art.13 del RD 20/12/28 n.3298”;
– la nota dell’Azienda USL Toscana sud est, con proposta di Ordinanza, pervenuta via PEC prot. 22345 del 17/11/2021;

ORDINA
È consentita la macellazione presso il domicilio del privato cittadino per il consumo domestico privato nei seguenti periodi:
– dei suini dal 1 dicembre 2021 al 31 marzo 2022
– degli ovi-caprini (di età inferiore ai 12 mesi) 1 dicembre 2021 al 14 aprile 2022
Tutti gli interessati che desiderano macellare presso il proprio domicilio, nei giorni precedenti la macellazione, dovranno:
1) Effettuare la COMUNICAZIONE (valida per l’autorizzazione) al Servizio Veterinario della ASL Toscana sud est, della data della macellazione medesima segnalando il numero dei capi che si intende macellare, mediante apposito allegato.
2) Provvedere al PAGAMENTO DEI DIRITTI SANITARI, in forma anticipata, nelle modalità e secondo lo schema di seguito riportato.
3) Portare alla VISITA SANITARIA, dopo la macellazione e con sollecitudine, nei luoghi ed agli orari indicati dalla Az. USL, i seguenti VISCERI INTERI:
LARINGE, ESOFAGO, TRACHEA, CUORE E POLMONI, DIAFRAMMA, FEGATO, e per i suini anche LINGUA, TONSILLE, RENI E MILZA.
La Polizia Municipale ed il Servizio Veterinario dell’AUSL TOSCANASUDEST sono incaricati della vigilanza sulla presente Ordinanza.
Ai contravventori saranno applicate le sanzioni amministrative previste dalla legge.

MODALITA’ DI COMUNICAZIONE DELLA DATA DI MACELLAZIONE (valida come l’autorizzazione)
– ONLINE mediante compilazione ed inoltro dell’apposito modello allegato all’indirizzo mail sup.valdarno@uslsudest.toscana.it
– Presso la sede del servizio in piazza del Volontariato 2 Montevarchi, nella giornate di martedì e giovedì, dalle ore 9 alle 13 (orario F.O.), con accesso alla sede previo appuntamento telefonico al numero 0559106369.

PAGAMENTO DEI DIRITTI SANITARI
n. 1 SUINO euro 25,95 esclusa movimentazione in BDN per soggetti senza delega AUSL euro 29,61 (+ euro 3,66) inclusa movimentazione in BDN per soggetti con delega AUSL
n. 1 OVINO euro 8,80 esclusa movimentazione in BDN per soggetti senza delega AUSL euro 12,46 (+ euro 3,66) inclusa movimentazione in BDN per soggetti con delega AUSL
MODALITA’ PAGAMENTO:
In entrambi i casi dovrà essere specificata la causale “diritti sanitari per macellazione a domicilio” e l’attestazione di avvenuto pagamento dovrà essere allegata e/o spedita ONLINE all’atto della comunicazione del giorno di macellazione (valida come l’autorizzazione).

CODICE IBAN IT36L0760114100000018277723
CONTO CORRENTE POSTALE n. 182277723 ATTIVITA’ SANITARIE VALDARNO
LUOGO PER LA VISITA SANITARIA DEI VISCERI
FATTORIA DI RIMAGGIO Via Nazionale, 2 Laterina Pergine Valdarno dal 01 dicembre 2021 al 31 marzo 2022 (solo per gli ovini al 14/04/2022) nei seguenti giorni:
– Mercoledì dalle ore 09,00 alle ore 12,00
– Giovedì 09,00 alle ore 12,00

Per protocollo interno, l’azienda Fattoria di Rimaggio concede l’ingresso nei locali messi a disposizione, solo ed
esclusivamente ad utenti provvisti di Green Pass

478_OrdinanzaSindacale_Copia_193_20_1637325239 (1)

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/11/AVVISO.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/11/AVVISO-150x150.jpgUfficio StampaAvvisiavviso,macellazioneMACELLAZIONE A DOMICILIO DEI SUINI E OVI-CAPRINI PER IL CONSUMO DOMESTICO PRIVATO IL SINDACO VISTI: -la L. 23.12.1978 n. 833 - Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale; - l’art.13 del R.D. 20.12.1928 n. 3298 - Regolamento per la vigilanza sanitaria delle carni; - il Reg.(CE) n. 852/2004 del 29 aprile 2004 sull’igiene dei prodotti alimentari;- -il...sito ufficiale

Articoli simili

Avviso pubblico per proposte finalizzate all’attuazione degli obiettivi di produzione, in ottemperanza a quanto previsto dalla Disciplina di Piano – artt. 6 e 18

Avviso pubblico per proposte finalizzate all’attuazione degli obiettivi di produzione, in ottemperanza a quanto previsto dalla Disciplina di Piano – artt. 6 e 18

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER ACQUISTO DI POSTI-BAMBINO PRESSO SERVIZI EDUCATIVI RIVOLTI ALLA PRIMA INFANZIA

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER ACQUISTO DI POSTI-BAMBINO PRESSO SERVIZI EDUCATIVI RIVOLTI ALLA PRIMA INFANZIA

Avviso pubblico per la selezione di proposte di organizzazione di centri estivi per l’estate 2021

Avviso pubblico per la selezione di proposte di organizzazione di centri estivi per l’estate 2021

Translate »