Avviso pubblico per proposte finalizzate all’attuazione degli obiettivi di produzione, in ottemperanza a quanto previsto dalla Disciplina di Piano – artt. 6 e 18

AVVISO PUBBLICO
ex art. 11 della L.R. 35/2015

OGGETTO: PIANO REGIONALE CAVE
Avviso pubblico per proposte finalizzate all’attuazione degli obiettivi di produzione, in ottemperanza a quanto previsto dalla Disciplina di Piano – artt. 6 e 18

IL RESPONSABILE DELL’AREA 2 GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO

Vista la L.R. 35/2015 – disposizioni in materia di cave;

Vista la L.R. 65/2014 – norme per il governo del territorio;

Preso Atto che con Deliberazione di Consiglio Regionale Toscana n. 47 del 21/07/2020, è stato approvato il Piano Regionale cave ai sensi dell’art. 19 L.R. 65/2014, pubblicato sul BURT n. 34 parte II del 19/08/2020;

Preso Atto della Deliberazione n. 225 del 15/03/2021. Linee guida per l’adeguamento degli atti di governo del territorio al Piano Regionale Cave (P.R.C.) di cui all’art. 21 c.3 della Disciplina del P.R.C. approvato con DCRT 47 del 21/07/2020;

Considerato che:
– la disciplina di piano del P.R.C., elaborato PR02, contiene una stima relativa alla capacità estrattiva di ciascuna area ricadente nel territorio anche in relazione al materiale estraibile;
– il territorio è stato suddiviso pertanto in comprensori per i quali sono previsto “obiettivi di
produzione sostenibile art. 17 c.1 lett. c)” annualità 2019/2038, della disciplina del piano stesso;
– ai sensi dell’art. 22 della disciplina di piano del P.R.C., i comuni recepiscono nel piano strutturale
i giacimenti individuati nell’elaborato PR07;

Visto che l’art. 10 della L.R. n. 35/2015 “Disposizioni per la previsione di nuove aree a  destinazione estrattiva. Ampliamento o riduzione delle aree esistenti”, dispone che:

“1. Il comune prevede nel piano operativo nuove aree a destinazione estrattiva all’interno  dei giacimenti di cui all’articolo 7, comma 1, lettera b), l’ampliamento o la riduzione di quelle esistenti in relazione agli obiettivi di produzione stabiliti dal PRC e tenendo conto delle autorizzazioni alla coltivazione in essere, assicurando in particolare la coerenza con il  proprio statuto del territorio.
2. L’elaborazione delle previsioni di cui al comma 1, è subordinata alla definizione di una proposta condivisa tra i comuni del comprensorio, attraverso accordi conclusi ai sensi dell’articolo 15 della legge 7 agosto 1990 n. 241 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi), al fine di ripartire le quote di produzione sostenibile determinate dal PRC.
3. I comuni del comprensorio elaborano le previsioni di cui al comma 2, sulla base degli esiti dell’avviso pubblico di cui all’articolo 11.”

Visto che l’art. 11 della sopra richiamata L.R. 35/2015 “Avviso pubblico”, dispone che:
1. I comuni interessati emettono un avviso pubblico invitando i soggetti interessati a presentare proposte finalizzate all’attuazione degli obiettivi di produzione.
2. La presentazione delle proposte a seguito dell’avviso pubblico ha esclusivamente valore consultivo e non vincola i comuni nella definizione dei contenuti del piano operativo comunale.

Visto che con Delibera di Giunta n.262/2019 del 30/12/2019 l’Amministrazione Comunale ha avviato il procedimento per la formazione del Piano Strutturale Intercomunale dei Comuni di San Giovanni Valdarno e Cavriglia e che con Delibera di Giunta n.263 del 30/12/2019 si è avviato il procedimento per la formazione del Piano Operativo Comunale;

Visto che l’Amministrazione Comunale di San Giovanni Valdarno intende procedere alla conformazione dei redigendi strumenti urbanistici al PRC secondo quanto dettagliato all’articolo n. 4 della Del. G.R. n. 225 del 15 marzo 2021 “Linee guida per l’adeguamento degli atti di governo del territorio al Piano Regionale Cave (P.R.C.) di cui all’art. 21 c.3 della Disciplina del P.R.C.
approvato con DCRT 47 del 21/07/2020”;

In merito ai seguenti Comprensori estrattivi, dei quali il Comune di San Giovanni Valdarno fa parte:

– cod. 87, denominato “Inerti naturali San Giovanni Incisa Castelfranco”, con tipologia di prodotto a), relativo al Comune di San Giovanni Valdarno, con codice giacimento n. 09051033061001, n.09051033061002, n.09051033061003, n.09051033061004;

INVITA

ai sensi dell’art. 11 della L.R. 35/2015, i soggetti interessati a presentare al Comune di San Giovanni Valdarno, entro il 08/12/2021, proposte finalizzate all’attuazione degli obiettivi di  produzione sostenibili di cui all’artico n. 18 della Disciplina di Piano del PRC.

Tali proposte, ai sensi dell’art. 10 L.R. 35 dovranno essere trasmesse mediante uno dei seguenti mezzi da porre all’attenzione dell’Ufficio Ambiente:
· PEC, all’indirizzo protocollo@pec.comunesgv.it
· Posta A/R, all’indirizzo Comune di San Giovanni Valdarno, Via Garibaldi, n. 46, 52027, San Giovanni V.no (AR).
· Consegna diretta all’Ufficio Protocollo del Comune di Comune di San Giovanni Valdarno, (Via Garibaldi, n. 46, 52027).

Preme ricordare che, ai sensi dell’art. 11 comma 2 della L.R. 35/2015, le proposte di cui sopra hanno esclusivamente valore consultivo, non vincolando in alcun modo il Comune nella definizione dei contenuti del Piano Operativo Comunale.

Distinti saluti

Il Dirigente dell’Area 2 Gestione e sviluppo del Territorio
(Arch. Paolo Pinarelli)

Documento Informatico sottoscritto con firma digitale
ai sensi e per gli effetti della vigente normativa

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/11/Logo-Comune-SGV.gifhttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/11/Logo-Comune-SGV-150x150.gifUfficio StampaAvvisiavvisoAVVISO PUBBLICO ex art. 11 della L.R. 35/2015 OGGETTO: PIANO REGIONALE CAVE Avviso pubblico per proposte finalizzate all'attuazione degli obiettivi di produzione, in ottemperanza a quanto previsto dalla Disciplina di Piano – artt. 6 e 18 IL RESPONSABILE DELL’AREA 2 GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Vista la L.R. 35/2015 – disposizioni in materia di...sito ufficiale

Articoli simili

Macellazione a domicilio dei suini e ovi-caprini per il consumo domestico privato, l’ordinanza

Macellazione a domicilio dei suini e ovi-caprini per il consumo domestico privato, l’ordinanza

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER ACQUISTO DI POSTI-BAMBINO PRESSO SERVIZI EDUCATIVI RIVOLTI ALLA PRIMA INFANZIA

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER ACQUISTO DI POSTI-BAMBINO PRESSO SERVIZI EDUCATIVI RIVOLTI ALLA PRIMA INFANZIA

Avviso pubblico per la selezione di proposte di organizzazione di centri estivi per l’estate 2021

Avviso pubblico per la selezione di proposte di organizzazione di centri estivi per l’estate 2021

Translate »