SELEZIONE PER N. 3 PARTECIPANTI AL CAMPO DI LAVORO E FORMAZIONE ORGANIZZATO DA “LIBERA. ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE”

AVVISO DI SELEZIONE PER N. 3 PARTECIPANTI AL CAMPO DI LAVORO E FORMAZIONE ORGANIZZATO DA “LIBERA. ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE” NELL’AMBITO DEL PROGETTO “E!STATE LIBERI! 2022” SUI BENI CONFISCATI PRESSO CASTEL VOLTURNO E TEANO (CE) DAL 1 AGOSTO AL 7 AGOSTO 2022

Il Comune di San Giovanni Valdarno

VISTA La delibera della Giunta Comunale n. 86 del 26/04/2022

 

RENDE NOTO

che è indetta una selezione pubblica per l’individuazione di n. 3 giovani di età compresa tra 15 e 17 anni e residenti nel Comune, per la partecipazione al campo di lavoro e formazione rivolto ai giovani, sui beni confiscati alle mafie proposto da “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” nell’ambito dei campi di volontariato “E!State Liberi! 2022” presso Castel Volturno e Teano (CE) dal 1 al 7 agosto 2022.

Articolo 1

Obiettivi e organizzazione del progetto

“E!State Liberi! Campi di impegno e formazione sui beni confiscati” è un progetto finalizzato alla valorizzazione ed alla promozione del riutilizzo sociale dei beni confiscati e sequestrati alle mafie, nonché alla formazione dei partecipanti sui temi dell’antimafia sociale e alla conoscenza dei territori coinvolti, attraverso una settimana di vita di campo, immersi in esperienze di impegno sociale ed approfondimento.

Il Campo si svolgerà nei beni confiscati alla mafia di CASTEL VOLTURNO e TEANO (CE).

I campisti avranno quindi l’opportunità non solo di contribuire concretamente prendendo parte alle diverse attività di impegno all’interno del bene confiscato, ma soprattutto avranno la possibilità di confrontarsi e conoscere le storie di coloro i quali hanno avuto una “seconda occasione” e sono riusciti a riappropriarsi della loro vita e dignità

Durante i momenti di formazione i giovani saranno impegnati con gli educatori di Libera per approfondire l’obiettivo principale del campo cioè diffondere una cultura fondata sulla legalità e sul senso civico che possa efficacemente contrapporsi alla cultura mafiosa della violenza, del privilegio e del ricatto, per ricostruire una realtà sociale, fondata sulla pratica della cittadinanza attiva, della partecipazione e della solidarietà.

Oltre ai momenti formativi e ad attività manuali nei terreni e nella struttura del bene confiscato, sono previsti incontri con associazioni del territorio e testimonianze di parenti di vittime di camorra; saranno poi organizzate attività ricreative e di svago (mare, passeggiate etc.).

Il progetto permetterà ai giovani del territorio di fare un’esperienza di impegno civile che arricchisca la loro conoscenza del fenomeno mafioso e consenta una crescita personale sia dal punto di vista individuale che nei rapporti con gli altri, oltre che mirare ad una formazione dei giovani del territorio finalizzata ad una maggiore attività civica e impegno nelle attività della comunità, aspetti che rientrano tra gli obiettivi di Libera e dei percorsi educativi portati avanti dalle istituzioni locali.

Il presente avviso di selezione si inserisce nel più ampio progetto “Valdarno e Valdisieve Estate Libera 2022”, dove ciascun Comune del Valdarno Fiorentino e Aretino e della Valdisieve provvederà a selezionare 3 giovani partecipanti, a cui si aggiungeranno 8 giovani accompagnatori maggiorenni, che hanno già vissuto esperienze nei campi di volontariato organizzati da Libera e prestano la loro opera di volontariato anche come animatori ed educatori nel territorio.

Il progetto, in particolare, vede la partecipazione di ben 16 Comuni del Valdarno aretino e fiorentino e della Valdisieve, ciascuno dei quali provvederà a selezionare tre giovani partecipanti.

In particolare i Comuni della Valdisieve – tra cui il Comune di Reggello – unitamente al Comune di Figline e Incisa Valdarno e al Comune di Rignano sull’Arno, hanno aderito al progetto partecipando al campo di volontariato organizzato presso la struttura di Sessa Aurunca (CE), per un totale di 24 giovani e 4 accompagnatori; i Comuni del Valdarno Aretino parteciperanno invece inviando i partecipanti presso i campi di Teano e di Castel Volturno, con 12 giovani e 2 accompagnatori in ognuna delle due strutture.

Il viaggio di andata e di ritorno verrà organizzato in maniera unica per tutti i partecipanti e sono previsti, nel corso della settimana, degli incontri tra tutti i giovani del territorio che partecipano al progetto e svolgono l’esperienza nei tre campi nelle varie località della Campania.

Prima della partenza ed al rientro, i giovani partecipanti saranno coinvolti in attività formative nonché di riflessione ed elaborazione dell’esperienza vissuta tramite un percorso laboratoriale organizzato in collaborazione con uno o più soggetti del Terzo Settore presenti in Valdarno e dal Coordinamento Libera Valdarno.

La partecipazione agli incontri di presentazione e formazione, sia prima che dopo il viaggio, è fortemente raccomandata.

Nel caso di mancato interesse dimostrato dal partecipante potrà essere valutato lo scorrimento della graduatoria.

Articolo 2

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare alle selezioni i giovani residenti nel Comune di SAN GIOVANNI VALDARNO di età compresa tra i 15 ed i 17 anni.

Costituirà requisito preferenziale aver partecipato al progetto “Scuola di cittadinanza e di Comunità” organizzato da questo Comune in collaborazione con gli istituti scolastici di San Giovanni Valdarno.

Oltre alla frequenza alle lezioni e ai laboratori sarà un requisito preferenziale aver partecipato attivamente al concorso proposto nell’ambito del progetto e aver raggiunto risultati progettuali (ad es. essere tra i firmatari di patti di collaborazione).

 

 

 

Articolo 3

Costi di partecipazione

La quota di partecipazione stabilita da Libera per ciascun volontario è pari ad € 180,00, di cui € 90,00 a carico del Comune ed € 90,00 a carico del singolo partecipante. La quota comprende vitto, alloggio e copertura assicurativa.

Per eventuali agevolazioni sul costo a carico della famiglia, è possibile rivolgersi – dopo la presentazione della domanda – al Segretariato Sociale del Comune (per richiedere un appuntamento al numero telefonico  0559126255 dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 13,00 oppure inviare una mail all’indirizzo sociale@comunesgv.it

Sono interamente a carico del Comune i costi di viaggio.

 

Articolo 4

Termini e modalità di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione, compilata secondo il modello A allegato, dovrà essere presentata entro il giorno 09/06/2022.

Il modulo, debitamente compilato e sottoscritto, unitamente alla documentazione allegata, dovrà essere consegnato al Punto Amico del Comune di San Giovanni Valdarno oppure inviato via mail a: protocollo@pec.comunesgv.it

Le domande saranno registrate e protocollate in ordine cronologico di ricezione da parte dell’Ufficio Protocollo e la selezione, nel caso in cui il numero delle domande sia superiore ai posti disponibili, avverrà in base all’ordine di arrivo.

L’esito delle selezioni verrà pubblicato sul sito  https://www.comunesgv.it/

Contestualmente verranno comunicate le formalità da espletare per il perfezionamento dell’iscrizione. Ogni comunicazione in merito al presente avviso sarà esclusivamente pubblicata sul sito del Comune.

 

Articolo 5

Documentazione da allegare alla domanda

Alla domanda di partecipazione dovranno essere allegati:

  • copia del documento di identità del partecipante;
  • copia del documento di identità del genitore o di chi esercita la responsabilità genitoriale;
  • lettera motivazionale;
  • informativa privacy E!State Liberi
  • autocertificazione sanitaria E!State Liberi
  • liberatoria E!State Liberi
  • liberatoria per riprese foto, audio e video che verranno effettuate durante il campo.

 

Articolo 6

Trattamento dei dati personali

Ai fini del D. Lgs n. 196 del 30 giugno 2003 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679), si informa che al Comune di San Giovanni Valdarno compete il trattamento dei dati personali dei candidati in conformità alle previsioni ivi previste. I dati forniti dai partecipanti alla selezione saranno trattati dal Comune di San Giovanni Valdarno esclusivamente per le finalità connesse alla selezione medesima. Il trattamento dei dati sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e avverrà nel rispetto del D. Lgs n. 196 del 30 giugno 2003 e delle misure di sicurezza.

 

Articolo 7

Responsabile del procedimento

Il responsabile del procedimento avviato con la presente selezione è il dott. Paolo Antonio Ricci

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ente ai seguenti recapiti: 055-9108268; sociale@comunesgv.it

autocertificazione_condizioni_di_salute_2022

AVVISO-DI-SELEZIONE_2022_SGV

Delibera_Giunta progetto Valdarno e Valdisieve E!state Liberi 2022

informativa_e_state_liberi_2022

LIBERATORIA minori Libera 2022

liberatoria_e_state_liberi_2022-1

 

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/05/liber.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/05/liber-150x150.jpgUfficio StampaAvvisiavviso,liberaAVVISO DI SELEZIONE PER N. 3 PARTECIPANTI AL CAMPO DI LAVORO E FORMAZIONE ORGANIZZATO DA “LIBERA. ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE” NELL’AMBITO DEL PROGETTO “E!STATE LIBERI! 2022” SUI BENI CONFISCATI PRESSO CASTEL VOLTURNO E TEANO (CE) DAL 1 AGOSTO AL 7 AGOSTO 2022 Il Comune di San Giovanni...sito ufficiale

Articoli simili

Macellazione a domicilio dei suini e ovi-caprini per il consumo domestico privato, l’ordinanza

Macellazione a domicilio dei suini e ovi-caprini per il consumo domestico privato, l’ordinanza

Avviso pubblico per proposte finalizzate all’attuazione degli obiettivi di produzione, in ottemperanza a quanto previsto dalla Disciplina di Piano – artt. 6 e 18

Avviso pubblico per proposte finalizzate all’attuazione degli obiettivi di produzione, in ottemperanza a quanto previsto dalla Disciplina di Piano – artt. 6 e 18

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER ACQUISTO DI POSTI-BAMBINO PRESSO SERVIZI EDUCATIVI RIVOLTI ALLA PRIMA INFANZIA

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER ACQUISTO DI POSTI-BAMBINO PRESSO SERVIZI EDUCATIVI RIVOLTI ALLA PRIMA INFANZIA

Translate »