Bonus bollette, nuovo bando del Comune di San Giovanni Valdarno

E’ nuovamente possibile fare richiesta di contributi a sostegno del pagamento di utenze domestiche di energia elettrica, gas, connessione internet e tari nell’ambito dell’adozione di misure urgenti di solidarietà alle famiglie. Le domande potranno essere presentate fino al 31 marzo e saranno accolte le richieste fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Un supporto alle famiglie a medio e basso reddito, attraverso il riconoscimento di un contributo fino a 250 euro per il pagamento delle utenze di luce e gas, connessione internet e tari relative all’anno 2021. E’ quanto prevede il “Bonus bollette”, scaduto a fine gennaio 2022 e riaperto dal Comune di San Giovanni Valdarno. Ci sarà tempo fino al 31 marzo per presentare le domande e saranno accolte le richieste fino a esaurimento delle risorse disponibili.

I beneficiari sono i nuclei familiari residenti nel Comune di San Giovanni Valdarno ed in possesso della certificazione Isee ordinaria e corrente in corso di validità inferiore a 15.000 euro ( €.18.000 in caso di nucleo familiare con almeno 5 componenti) in situazione di fragilità economica determinata o aggravata dall’emergenza Covid 19 ( perdita, sospensione, riduzione dell’attività lavorativa; criticità sociale, sanitaria, socio-sanitaria per la quale emerga la necessità di un sostegno economico).
L’agevolazione consiste nell’erogazione di un contributo sulle bollette relative alle utenze domestiche: forniture di energia elettrica, gas, connessione internet (per famiglie con minori frequentanti cicli scolastici o formativi o per studenti universitari adulti) e tari.

La domanda, che potrà essere presentata una sola volta, darà diritto ad un contributo pari all’importo della bollettazione per la quale è richiesta la misura di sostegno e comunque fino ad un massimo di 250 euro. I rimborsi saranno erogati fino ad esaurimento del budget a disposizione.
I contributi saranno erogati con cadenza mensile ed il cittadino dovrà successivamente presentare al servizio sociale copia dell’avvenuto pagamento della bolletta. Per le morosità relative alla Tari sono invece previste compensazioni interne all’Ente.

Per poter accedere alle agevolazioni bisogna presentare domanda compilando il modulo predisposto e scaricabile dal sito www.comunesgv.it oppure reperibile presso il Punto Amico del Comune, via Rosai. Entro il 31 marzo la domanda, debitamente compilata, potrà essere inviata tramite pec o email all’ indirizzo di posta elettronica certificata protocollo@pec.comunesgv.it o,  in caso di indisponibilità alla presentazione telematica, consegnata a mano all’ufficio Punto Amico, di via Rosai.

Bando-1

Domanda-bollette-1

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/12/bonus-bollette-gas-luce-acqua-1024x640.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/12/bonus-bollette-gas-luce-acqua-150x150.jpgUfficio StampaAvvisibonus bolletteE’ nuovamente possibile fare richiesta di contributi a sostegno del pagamento di utenze domestiche di energia elettrica, gas, connessione internet e tari nell’ambito dell’adozione di misure urgenti di solidarietà alle famiglie. Le domande potranno essere presentate fino al 31 marzo e saranno accolte le richieste fino ad esaurimento delle...sito ufficiale

Articoli simili

Avviso pubblico per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alle famiglie mediante contributi a sostegno del pagamento di utenze domestiche

Avviso pubblico per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alle famiglie mediante contributi a sostegno del pagamento di utenze domestiche

Translate »