San Giovanni Valdarno – L’Estate è alle porte, e come di consueto si attuano le misure per tutelare le riserve idropotabili a disposizione per l’approvvigionamento durante il periodo estivo, particolarmente critico a causa dell’aumento delle temperature, della scarsità delle precipitazioni, dell’aumento dei consumi per attività turistiche, irrigue, ecc.

Il Comune di San Giovanni Valdarno dispone quindi l’assoluto divieto dal 15 giugno al 30 settembre 2020 su tutto il territorio comunale di utilizzare l’acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali per scopi diversi da quelli igienico-domestici.

Tale provvedimento sarà adottato a seguito di Ordinanza Sindacale n.81 del 08/06/2020 in considerazione della richiesta dell’Autorità Idrica Toscana di adottare per il periodo estivo una specifica Ordinanza di divieto di tutti gli usi non essenziali dell’acqua proveniente dal pubblico acquedotto, accompagnata da un’adeguata attività di vigilanza e controllo.

Si precisa quindi che chiunque violi il presente provvedimento è sottoposto all’applicazione della sanzione amministrativa da € 100,00 ad € 500,00.

https://sangiovannivaldarno.e-pal.it/AlboOnline/dettaglioAlbo/2467384

Ordinanza n° 81 (pdf)

 

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/03/acqua.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/03/acqua-150x150.jpgcedAvvisiacqua,ordinanzaSan Giovanni Valdarno – L’Estate è alle porte, e come di consueto si attuano le misure per tutelare le riserve idropotabili a disposizione per l’approvvigionamento durante il periodo estivo, particolarmente critico a causa dell’aumento delle temperature, della scarsità delle precipitazioni, dell’aumento dei consumi per attività turistiche, irrigue, ecc. Il Comune...sito ufficiale