TEATRO MASACCIO
Stagione teatrale 2020

Domenica 1 marzo, doppio appuntamento
Emilio Solfrizzi al Masaccio di San Giovanni Valdarno con un testo su Federer, ore 21
e alle 18 incontra il pubblico a Palazzo D’Arnolfo

Emilio Solfrizzi sale sul palco del Teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno domenica 1 marzo (ore 21) per interpretare ROGER, un monologo di Umberto Marino all’interno del cartellone realizzato dal Comune e dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus. E alle ore 18 l’attore incontra il pubblico presso il Museo delle Terre Nuove, a Palazzo D’Arnolfo. Si avvia così anche il ciclo di incontri che proseguirà mercoledì 1 aprile, con la compagnia Stivalaccio Teatro (in scena con Arlecchino Furioso), e martedì 21 aprile, con la regista Simona Arrighi (E adesso: Liberi tutti!). Gli incontri, a ingresso gratuito, si svolgeranno sempre presso il Museo alle ore 18.

Solfrizzi torna così a lavorare con Umberto Marino, sceneggiatore del suo primo film, La Stazione, diretto da Sergio Rubini (1990). Si avviava così la carriera cinematografia dell’attore, che in seguito è tornato a lavorare con Rubini (La terra, Mi rifaccio vivo), all’interno di un percorso scandito da registi come Carlo Vanzina (Selvaggi, 2061, Un matrimonio da favola), Enzo Monteleone (Ormai è fatta!, El Alamein), Fausto Brizzi (Maschi contro femmine, Femmine contro maschi) e molti altri. Noto in tv per serie Tutti pazzi per amore o Amore pensaci tu, Solfrizzi non ha però mai lasciato il teatro.

ROGER, che ha debuttato al Napoli Teatro Festival 2018, nasce dall’omonimo romanzo dello stesso autore sul tennista svizzero e si affida completamente alla centralità della parola e dell’attore. È un pretesto per mettere a confronto sublime e normale in un’immaginaria partita di tennis tra un generico numero due incarnato da Solfrizzi e l’inarrivabile numero uno: Roger Federer. La scena è asciutta, essenziale, contraddistinta soltanto da poche righe bianche e da due sedie, eppure il talento di Solfrizzi permette agli spettatori di vedere la pallina, il campo e persino l’arbitro. Non è presente alcun oggetto o effetto sonoro, in modo che tra l’attore e il pubblico non ci siano ostacoli fisici e l’immedesimazione sia ancora più forte.

Il tema riguarda tutti gli esseri umani: il rapporto dell’uomo con la divinità. La parola “Dio” compare solo alla fine, ma sembra scaturire dal profondo, dalla percezione di un’inevitabile sconfitta. Sfidando il campione, Solfrizzi sa che perderà, ma è pronto a sfoderare umorismo e ironia, mettendo da parte ogni calcolo. L’eterno numero due indossa delle scarpe consumate dalla terra rossa e attende un Dio che non verrà, scoprendo i mille modi in cui un super atleta può umiliarne uno meno dotato. E così il palco vuoto si riempie di corpo e sudore, dissipazione e consumo di sé.

A seguire un’altra grande interprete, Lella Costa, che mercoledì 25 marzo va in scena con SE NON POSSO BALLARE… NON È LA MIA RIVOLUZIONE. Ispirato a Il Catalogo delle Donne Valorose di Serena Dandini, lo spettacolo mostra donne che, per uno strano sortilegio, vengono ricordate raramente, nonostante abbiano contribuito all’evoluzione dell’umanità in tutti i campi possibili.

biglietti
platea: intero € 15      ridotto € 13
galleria: intero € 13     ridotto € 11

carta Studente della Toscana
biglietto € 8 studenti universitari
(il posto verrà assegnato, dietro presentazione della carta, in base alla disponibilità della pianta; si consiglia l’accesso in biglietteria almeno un’ora prima dell’inizio spettacolo)
riduzioni
“biglietto futuro” under 30, over 60, soci Unicoop Firenze, soci Associazione Pro Loco di San Giovanni Valdarno, possessori di abbonamento alle stagioni teatrali dei Comuni di Cavriglia e Castelfranco Piandiscò, possessori Carta dello spettatore FTS (solo per i biglietti).
promozioni biglietti Coop
per i soci Coop è attiva la promozione 1000 punti mille emozioni.
Info e adesioni presso i punti vendita Unicoop Firenze

Teatro Masaccio
via G. Borsi, 3
San Giovanni Valdarno (AR)
tel. 055 945189

info
Ufficio Cultura
tel. 055 9126286-287-209
Palazzo d’Arnolfo Museo Terre Nuove
piazza Cavour, 15 – San Giovanni Valdarno (AR)
tel. 055 9126213
info@museoterrenuove.it
comunesgv.it
toscanaspettacolo.it

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/02/Solfrizzi.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/02/Solfrizzi-150x150.jpgComuneSGVEventiCinema Masaccio,masaccio,Museo delle Terre Nuove,Palazzo d'Arnolfo,teatroTEATRO MASACCIO Stagione teatrale 2020 Domenica 1 marzo, doppio appuntamento Emilio Solfrizzi al Masaccio di San Giovanni Valdarno con un testo su Federer, ore 21 e alle 18 incontra il pubblico a Palazzo D’Arnolfo Emilio Solfrizzi sale sul palco del Teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno domenica 1 marzo (ore 21) per interpretare ROGER,...sito ufficiale