Domenica 22 luglio 2018, ore 21:30

Piazza Masaccio, San Giovanni Valdarno

 

Stanley Clarke: contrabbasso, basso elettrico

Beka Gochiashvili: pianoforte
Cameron Graves: tastiere
Shariq Tucker: batteria
Salar Nader: tabla

 

Domenica 22 luglio ore 21.30 piazza Masaccio (San Giovanni Valdarno) STANLEY CLARKE BAND, una leggenda vivente al Valdarno jazz Summer Festival, icona del jazz rock delle origini, sperimentatore di linguaggi a cavallo tra jazz/rock/pop music e contaminazioni afro-asiatiche, Stanley Clarke propone in anteprima assoluta il suo ultimo lavoro discografico “THE MESSAGE”.

 

Vincitore di quattro Grammy, è considerato una leggenda del jazz contemporaneo. Quarantacinque anni dopo il suo album di debutto, Stanley Clarke dimostra di essere ancora ineguagliabile. Compositore, performer, musicista, è stato il primo bassista ad esibirsi come front man in tour mondiali e il primo ad essere una star sia del basso elettrico che di quello acustico. Vero pioniere del jazz e del jazz- fusion, è famoso per la sua straordinaria abilità tecnica e musicalità.

 

Nel 2018 esce il suo attesissimo nuovo album, The Message. Funky, melodico e contemporaneo, questo nuovo disco, è ricco di influenze provenienti da generi diversi, caratterizzato da un’abbondante intensità e una sorprendente coesione.

 

Appena ventenne Stanley Clarke ha la possibilità di suonare a fianco di straordinari musicisti come Horace Silver, Art Blakey, Dexter Gordon, Joe Henderson, Pharoah Sanders, Gil Evans. Giovane prodigio, protagonista rivoluzione dello strumento negli anni ’70, ha mostrato agli altri bassisti/solisti/band leader la strada da seguire. Clarke concepisce il basso come un vitale e melodico strumento solista da porre al centro del palco e non più caratterizzato da un ruolo di secondo piano come era solito ricoprire.

 

Pioniere già a venticinque anni, diventa primo bassista jazz-fusion nella storia, protagonista di tour e concerti in tutto il mondo. Ha cofondato il gruppo di seminal fusion “Return to Forever” con Chick Corea e Lenny White ed è il primo bassista nella storia che ha saputo raggiungere la stessa capacità virtuosistica sia nel basso acustico che in quello elettrico. Nella sua quarantennale carriera ha collaborato, fra gli altri, con Quincy Jones, Stan Getz, Art Blakey, Paul McCartney e Keith Richards. Vincitore di quattro Grammy, di innumerevoli premi e riconoscimenti della critica musicale mondiale è stato il primo Jazzista dell’anno per Rolling Stone e più recentemente è stato premiato con il prestigioso “Miles Davis Award” al the Montreal Jazz Festival.

 

INFO BIGLIETTI:

 

ingresso intero 22 euro, ridotto 18 euro

prevendite circuito boxoffice, su TicketOne al seguente link :

http://www.boxofficetoscana.it/event/stanley-clarke/

oppure c/o la Pro Loco “R. Costagli” di San Giovanni V.no fino a sabato 21 luglio alle ore 12,30.

 

San Giovanni Valdarno, 20 luglio 2018

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2018/07/stanleyclarke-ok.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2018/07/stanleyclarke-ok-150x150.jpgcomunesgvEventiMusicaValdarno JazzDomenica 22 luglio 2018, ore 21:30 Piazza Masaccio, San Giovanni Valdarno   Stanley Clarke: contrabbasso, basso elettrico Beka Gochiashvili: pianoforte Cameron Graves: tastiere Shariq Tucker: batteria Salar Nader: tabla   Domenica 22 luglio ore 21.30 piazza Masaccio (San Giovanni Valdarno) STANLEY CLARKE BAND, una leggenda vivente al Valdarno jazz Summer Festival, icona del jazz rock delle origini, sperimentatore...sito ufficiale