Per contribuire al contenimento della diffusione del virus Covid-19, comunemente conosciuto come nuovo Coronavirus, il Comune di San Giovanni Valdarno in accordo con l’Azienda Sei Toscana ha avviato una serie di interventi di sanificazione sul territorio comunale. Le operazioni comprendono sia le strade e le vie dei vari quartieri della città, sia le aree dei supermercati, tabaccai, macellerie e forni. Gli interventi comprendono l’aggiunta di disinfettante nei normali passaggi della spazzatrice, la sanificazione dei contenitori dei rifiuti con prodotti specifici, e il lavaggio e sanificazione di piazze e marciapiedi del Centro Storico, e di altre località urbane, effettuati con idropulitrici.

Le Vie e le strade fino ad oggi sanificate sono: Via Roma, Corso Italia, Via Alberti, Via Garibaldi, Via Papa Giovanni XXII, Via Giovanni da San Giovanni, Via Mannozzi, Zona Coop, Via Genova, Via Napoli, Via Bologna, Parcheggio Carlo Alberto dalla Chiesa, Via Peruzzi, Via Spartaco Lavagnini, Piazza della Repubblica, Via Giotto e zona Pam, e il Villaggio Minatori.

I prossimi interventi riguarderanno: viale Gramsci, Ponte alle Forche, Via Vetri Vecchi e Piazzetta di ingresso a CGT – Università, Via delle Fornaci, Via Martiri della Libertà, Via della Costituzione (zona Bani), Zona Bocciofila in Oltrarno, Badiola (nei pressi del Circolo).

L’Azienda Sei Toscana ha inoltre rimodulato gli interventi di spazzamento in ordine di fornire entrambi i servizi, selezionando le zone ritenute maggiormente critiche e a rischio. Di seguito la lista delle vie e delle strade nelle quali saranno effettuati le operazioni di spazzamento: Corso Italia e piazza Masaccio e piazza Cavour, stazione via Alberti, Via Garibaldi e Piazza della Liberta, Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, Via Roma, Via Bologna, Via Genova fino alla palestra Via Peruzzi (tutta la zona Coop), Via Spartaco Lavagnini fino a piazza Della Repubblica ( Farmacia, Despar , Poste ), Via Giotto e zona PAM , dalla rotatoria di ponte alle forche fino a piazza Nasoni , via Maestri del Lavoro e largo Fiamme Gialle ( zona Lidel e Marino Fa Mercato ).

Si chiede ai cittadini di non abbandonare i rifiuti ai cassonetti in un momento come questo di emergenza igienica e sanitaria. La rimozione dei sacchi lasciati a terra sottrae a Sei Toscana risorse da destinare alla sanificazione delle strade che in questo momento è prioritario e fondamentale per il contenimento del contagio.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/03/FB_IMG_1584791632801-769x1024.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/03/FB_IMG_1584791632801-150x150.jpgComuneSGVEventi#Covid-19,coronavirus,covid,rifiuti,sei toscana,spazzamentoPer contribuire al contenimento della diffusione del virus Covid-19, comunemente conosciuto come nuovo Coronavirus, il Comune di San Giovanni Valdarno in accordo con l’Azienda Sei Toscana ha avviato una serie di interventi di sanificazione sul territorio comunale. Le operazioni comprendono sia le strade e le vie dei vari quartieri...sito ufficiale