Come già previsto negli anni precedenti, anche per la stagione invernale 2017/2018, l’Amministrazione Comunale Sangiovannese ha predisposto per il periodo 01/12/2017 – 31/03/2018, con il coordinamento del proprio Servizio Manutenzione e Protezione Civile, un piano di gestione delle emergenze atmosferiche derivanti da consistenti nevicate e prevenzione da ghiaccio.

 

Il servizio di sgombero neve, consistente nella ripulitura di strade e aree pubbliche, consentirà di mitigare i disagi conseguenti al fenomeno atmosferico.

Per quanto concerne invece il ghiaccio, con particolare attenzione ai fondi stradali e ai marciapiedi, il piano prevede lo spargimento di uno speciale sale a lunga durata utile a contrastare fenomeni di scivolamento dei mezzi e delle persone.

Il piano tiene conto di una specifica analisi dei flussi di traffico e dei punti di maggiore interesse pubblico come Ospedale e viabilità generale, oltre che prevenire disagi alla cittadinanza a seguito di significativi abbassamenti delle temperature.

Il territorio comunale e la sua viabilità sono stati analizzati e classificati per aree di importanza, così da ottenere una “graduatoria di priorità” che permette un’attenta pianificazione degli interventi, privilegiando le strade di maggiore percorrenza e quelle che permettono il raggiungimento di presidi sanitari, presidi pubblici, l’uscita dei mezzi di soccorso e di pubblica sicurezza, i raccordi e le vie principali di collegamento con i comuni limitrofi.

Il piano prevede l’intervento di appositi mezzi per lo spargimento di sale e per lo sgombero dalla neve su percorsi evidenziati in apposite planimetrie suddivise per zone. Per ciascuna zona sono individuati i punti critici prioritari e le strade oggetto dell’intervento di pulitura.

Il magazzino comunale è stato rifornito della dotazione di sale e i mezzi a disposizione sono stati revisionati allo scopo di ottenerne la massima efficacia. Un primo intervento di spargimento di sale antigelo è già stato effettuato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 dicembre.

 

 

Il piano prevede l’utilizzo dei seguenti mezzi:

– un mezzo TERNA a cui è possibile applicare una lama spala neve;

– n° 2 mezzi attrezzati con spargisale;

– n° 6 automezzi (Piaggio Porter e FIAT Daily).

Il Comune si avvarrà inoltre di ditte autorizzate e attrezzate allo sgombero neve o allo spargimento del sale appositamente selezionate e convenzionate nel rispetto dei limiti imposti dal Regolamento per i lavori in Economia approvato con deliberazione consiliare n°70 del 26/11/2003 e successive variazioni.

«La predisposizione del piano dell’Amministrazione Comunale non può non tener conto della partecipazione attiva della cittadinanza in caso di neve. – Ha dichiarato l’Assessore David Corsi – È un appello al senso civico e si chiede la massima collaborazione dei cittadini, da sempre dimostrata, affinché possano partecipare attivamente operando nelle aree private e prospicienti le proprie abitazioni per ridurre al massimo i disagi.

Come avviene in altre aree geografiche più abituate di noi a queste situazioni, – prosegue l’Assessore – anche le più piccole attività volontarie sono utili per accelerare il processo di ripristino dello stato di normalità.

Siamo già al quarto anno di programmazione attenta per la gestione dell’insorgenza di certi fenomeni. Invitiamo la cittadinanza a mantenersi informata sui livelli di allerta emessi dall’Agenzia di Protezione Civile Regionale e, per chi ne è in possesso, di installare sul proprio telefono l’applicazione dedicata a tali servizi (CFR Toscana). Raccomandiamo la massima cura e la protezione dei propri contatori dell’acqua al fine di prevenire eventuali rotture e danni conseguenti». Ha concluso Corsi.

 

San Giovanni Valdarno, 19 dicembre 2017

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2015/12/neve_sangio.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2015/12/neve_sangio-150x150.jpgcomunesgvMemo - Scadenzepiano neve,viabilitàCome già previsto negli anni precedenti, anche per la stagione invernale 2017/2018, l’Amministrazione Comunale Sangiovannese ha predisposto per il periodo 01/12/2017 – 31/03/2018, con il coordinamento del proprio Servizio Manutenzione e Protezione Civile, un piano di gestione delle emergenze atmosferiche derivanti da consistenti nevicate e prevenzione da ghiaccio.   Il servizio...sito ufficiale