Luna park, fiera, Bobo Rondelli, Filippo e Tommy Graziani: continua il Perdono a San Giovanni Valdarno

Si accenderanno questo pomeriggio le giostre in piazza della Libertà. Dopo il corteo storico di ieri e lo spettacolo  teatrale “Tutto l’amore del mondo” che hanno aperto ufficialmente i festeggiamenti del Perdono 2021, altri quattro giorni all’insegna della musica, dell’arte e del divertimento. Tutti gli eventi sono gratuiti ma è  consigliata la prenotazione

Si accendono le giostre del luna park in piazza della Libertà.  Dalle 18 di oggi pomeriggio a San Giovanni Valdarno, seppur in forma parzialmente ridotta sulla base della normativa e dei protocolli anti Covid, spazio ad attrazioni, giochi e banchetti per intrattenere e divertire grandi e piccini.
Alle 21,15, in piazza Masaccio si terrà il concerto della Bright Opera Ensemble la cui missione è  quella di rileggere la cultura e la tradizione operistica e belcantistica, attraverso l’esecuzione delle più famose arie d’opera e delle pagine di musica sinfonica del repertorio Italiano, rielaborate in chiave “brass”, pur rispettando totalmente la partitura. L’evento è a cura dell’associazione Pro Loco cittadina.

Domani, sabato 18 settembre c’è grande attesa per l’arrivo dello scanzonato, eclettico e intimista Bobo Rondelli. Il cantautore, poeta, attore e performer livornese, accompagnato da Claudio Laucci al pianoforte, incanterà San Giovanni grazie ai suoi componimenti carichi di poesia e di vita. Voce carezzevole e atmosfere acustiche morbide e soavi per sviscerare sentimenti, rimembrare momenti lontani, riflettere su concetti come perdono e libertà.

Domenica 19 settembre dalle 9 alle 19 il centro storico sarà animato dal Mercatino delle idee della Pro Loco di San Giovanni. Alle 10,30 alla Pieve di San Giovanni Battista si festeggerà la Giornata dello sportivo a cura della Unvs (Unione nazionale veterani dello sport) sezione di San Giovanni Valdarno. Saranno consegnati premi e riconoscimenti ad atleti e atlete del Comune che si sono contraddistinti in diverse specialità.
Alle 11,30 alla Basilica di Santa Maria delle Grazie si celebrerà la Santa Messa.
Nel pomeriggio, alle 17 a Palomar, Casa della Cultura, si svolgerà invece la premiazione del Miglior vinsanto artigianale selezionato da una giuria di esperti e appassionati.
Infine, sempre domenica, alle 21,15 in piazza Masaccio, grande chiusura di giornata con Filippo Graziani che intonerà i pezzi del padre, l’indimenticato Ivan Graziani, insieme al fratello Tommy Graziani alla batteria e Francy Cardelli al basso. Ospite d’eccezione del concerto, la cantante fiorentina Letizia Fuochi.

Ultimo giorno della Festa del Perdono sarà lunedì 20 settembre: dalle 8 alle 19 sarà allestita in Corso Italia la Fiera del Perdono mentre alle 17,30, in piazza Masaccio, si esibiranno I Ragazzi d’Arnolfo. Non potevano mancare inoltre, alle 21,15 il tradizionale Concerto comunale di San Giovanni Valdarno e, alle 23, lo spettacolo pirotecnico curato dalla Pro Loco che, come di consueto, si svolgerà sul Lungarno.

Durante i festeggiamenti del Perdono, cittadini e turisti potranno visitare la mostra fotografica allestita alla Pieve di San Giovanni Battista “Scatti sui Pedali – Il legame storico fra il ciclismo e il Valdarno” a cura del Fotoclub Il Palazzaccio e la mostra “Il Giardino di Notte”, di Giulio Saverio Rossi, vincitore dell’avviso pubblico “Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere” a Casa Masaccio, centro per l’arte contemporanea.

Fino al 20 settembre inoltre sarà possibile assistere allo spettacolo di video mapping, proiezioni sulla Basilica di Santa Maria delle Grazie del The Fake Factory: digital art experience

Tutti gli eventi in calendario sono gratuiti. E’ fortemente consigliata la prenotazione che può essere effettuata all’ufficio della Pro Loco, telefonando al numero 055 9126268, inviando una mail a info@prolocosangiovannivaldarno.it o sul sito prolocosgv.eventbrite.it.

In ottemperanza alle disposizioni governative, i cittadini di età superiore a 12 anni privi di esenzione medica, potranno accedere alle varie iniziative in programma e all’area del luna park  solo esibendo il Green pass (che attesta l’avvenuta vaccinazione contro il Covid 19, la guarigione dall’infezione o il risultato negativo del test molecolare o antigenico rapido eseguito nelle 48 ore precedenti) in formato digitale o cartaceo.

 

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/09/241782086_2168761933266216_7809394100450730836_n-1024x1024.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/09/241782086_2168761933266216_7809394100450730836_n-150x150.jpgUfficio StampaEventiNovitàbobo rondelli,festa del perdono,graziani,perdono 2021,san giovanni valdarnoSi accenderanno questo pomeriggio le giostre in piazza della Libertà. Dopo il corteo storico di ieri e lo spettacolo  teatrale “Tutto l’amore del mondo” che hanno aperto ufficialmente i festeggiamenti del Perdono 2021, altri quattro giorni all’insegna della musica, dell’arte e del divertimento. Tutti gli eventi sono gratuiti ma...sito ufficiale

Articoli simili

Al via Bethlehem green city: verso un modello virtuoso di sostenibilità ambientale

Al via Bethlehem green city: verso un modello virtuoso di sostenibilità ambientale

Festival di Musica Classica – Città di San Giovanni Valdarno, al via la XVI edizione

Festival di Musica Classica – Città di San Giovanni Valdarno, al via la XVI edizione

Ecco il Regolamento comunale del centro storico di San Giovanni Valdarno

Ecco il Regolamento comunale del centro storico di San Giovanni Valdarno

Translate »