Dopo l’Afghanistan emergenza Mediterraneo?

Il talk show Agorà finalmente si svolgerà in presenza. Sabato 2 ottobre alle 17,30 sotto il loggiato di Palazzo d’Arnolfo a San Giovanni Valdarno sarà presentato il libro “Naufragio Mediterraneo” di Michela Mercuri e Paolo Quercia. Al dibattito, moderato dal conduttore della trasmissione Francesco Carbini, parteciperanno anche Gennaro Migliore e Mario Raffaelli.

Dopo mesi di dibattiti on line, il format Agorà sarà, finalmente, in presenza. Il talk show ideato da Francesco Carbini, ex consigliere comunale sangiovannese, è nato con l’obiettivo di trattare, con competenza e contributi autorevoli, temi di politica, economia e attualità e creare così occasioni di dialogo e di confronto.

Grazie a ospiti prestigiosi che ha ospitato dal febbraio di quest’anno, la trasmissione si è fatta conoscere in poco tempo anche a livello nazionale diventando un talk show seguito e apprezzato.

Sabato 2 ottobre alle 17,30 sotto il loggiato di Palazzo d’Arnolfo a San Giovanni Valdarno sarà presentato il libro “Naufragio Mediterraneo” di Michela Mercuri, docente di geopolitica del Medio Oriente all’università Niccolò Cusano e Paolo Quercia, docente di studi strategici all’università di Perugia e direttore della rivista Geotrade. Al dibattito, moderato dal conduttore Francesco Carbini e patrocinato dal Comune di San Giovanni Valdarno con la collaborazione dell’associazione Sandro Pertini e dell’Avanti!, parteciperanno anche l’onorevole Gennaro Migliore, deputato di Italia Viva e presidente dell’Assemblea parlamentare del Mediterraneo e Mario Raffaelli, responsabile nazionale politica estera di Azione. I saluti istituzionali saranno affidati all’assessore alla cultura di San Giovanni Fabio Franchi.

“Agorà è un format che ormai dallo scorso febbraio ci propone interessantissimi dibattiti sulle principali tematiche dell’attualità sociale, politica e culturale. Uno strumento – sottolinea l’assessore alla cultura Fabio Franchi –  che, in una fase in cui riunioni e attività in presenza erano interdette dalle misure di contrasto alla pandemia da Covid 19, operando sul web ha costituito un significativo presidio di dibattito e di confronto pubblico sui temi che di volta in volta sono stati al centro della riflessione pubblica, ospitando esperti e personalità di rilievo del mondo culturale, accademico e politico. Nato nella nostra realtà, in pochissimo tempo, anche grazie agli ospiti prestigiosi che di volta in volta si sono succeduti nella “trasmissione”, ha esteso il proprio raggio di ascolto ben oltre i confini cittadini. Questo secondo appuntamento dopo la pausa estiva si svolge finalmente in presenza, e siamo lieti di ospitarlo a San Giovanni e – più precisamente – nel loggiato di quel Palazzo d’Arnolfo che per noi Sangiovannesi ha rappresentato e rappresenta una agorà cittadina. Un tempo e per molti secoli sede del potere politico, oggi valorizzato a museo, un museo sulle origini e la storia della nostra città, oltre ad essere quindi luogo di arte e cultura ospita ormai da decenni le sedute del Consiglio comunale, e tra le sue mura sono state prese, anche dopo accesissime discussioni, le decisioni che hanno segnato il volto della nostra città e il cammino della nostra comunità. Un luogo di cultura e di politica, quindi, di dibattito e di confronto, principalmente su tematiche cittadine, ma anche su tematiche di più ampio respiro, che si affaccia su una piazza che è il cuore pulsante della vita cittadina, ed essa stessa luogo di incontro dei nostri concittadini. Qualcosa di molto vicino, quindi, a quello che erano le agorà della Grecia classica, a cui il format si ispira. Più che mai attuale il tema di questo incontro: la presentazione del libro ‘Naufragio Mediterraneo’ di Michela Mercuri e Paolo Quercia, che si terrà alla presenza degli autori, sarà l’occasione per riflettere sull’attuale assetto geopolitico del Mediterraneo, sul ruolo politico e commerciale che fino a qualche decennio fa vi giocava l’Italia (al punto tale da considerarlo Mare nostrum), sull’attuale incertezza e marginalità dell’azione politica italiana nelle dinamiche che attraversano il Mediterraneo, a fronte di un’Europa che, debole sul piano della politica estera e comunque a trazione tedesca o francese, ha preferito volgere il proprio sguardo verso altre direzioni o privilegiare altri interessi strategici. Un’iniziativa che vuole essere anche un contributo a riappropriarsi di una visione strategica complessiva del Mediterraneo, e a far tornare il Mediterraneo al centro della politica estera italiana ed europea”.

“La nostra attività – spiega Francesco Carbini – è iniziata in piena pandemia inventandoci un talk show a livello nazionale dove abbiamo avuto il piacere e l’onore di ospitare personaggi illustri del panorama politico, imprenditoriale e accademico italiano. Abbiamo provato a regalare dibattiti di qualità con ospiti trasversali e di livello, toccando più argomenti possibili. Per noi è un piacere adesso avere l’occasione di continuare in presenza e inaugurare questo nuovo ciclo di Agorà con un incontro interessante, su un tema attuale e spesso sottaciuto perché la nostra Nazione per troppi anni non è stata al centro della politica estera. Anche in questo caso, sotto il prestigioso e significativo loggiato di Palazzo d’Arnolfo ci saranno relatori di grande rilievo, che potranno approfondire l’argomento e con cui tutti i partecipanti potranno confrontare”.

In ottemperanza alle disposizioni governative, i cittadini di età superiore a 12 anni privi di esenzione medica potranno accedere all’iniziativa in programma solo esibendo il Green pass (che attesta l’avvenuta vaccinazione contro il Covid 19, la guarigione dall’infezione o il risultato negativo del test molecolare o antigenico rapido eseguito nelle 48 ore precedenti) in formato digitale o cartaceo.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/09/20210930_101235-1024x576.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/09/20210930_101235-150x150.jpgUfficio StampaEventiNovitàagorà,naufragio mediterraneoIl talk show Agorà finalmente si svolgerà in presenza. Sabato 2 ottobre alle 17,30 sotto il loggiato di Palazzo d’Arnolfo a San Giovanni Valdarno sarà presentato il libro “Naufragio Mediterraneo” di Michela Mercuri e Paolo Quercia. Al dibattito, moderato dal conduttore della trasmissione Francesco Carbini, parteciperanno anche Gennaro Migliore...sito ufficiale

Articoli simili

Riccardo Nencini presenta “Solo”

Riccardo Nencini presenta “Solo”

Translate »