Covid-19; nuovo Dpcm mantiene l’Italia divisa per fasce di colore: le regole per spostamenti e attività

Il nuovo Dpcm contenente le misure anti-contagio mantiene il sistema di divisione dell’Italia per fasce di colore, fissa nuove regole per spostamenti, attività commerciali, apertura di strutture pubbliche. Le misure entreranno in vigore dal 16 gennaio.

  • Non si può circolare dopo le 22 e fino alle 5 del mattino successivo se non per motivi di necessità, lavoro o salute.
  • Scuola: didattica in presenza fino al 75% (minimo al 50%) negli istituti secondari.
  • Bar e ristoranti: dopo le 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico. È sempre consentita la consegna a domicilio. L’asporto è consentito fino alle 22 per i ristoranti e fino alle 18 per i bar e negozi di bevande al dettaglio.
  • Musei e cinema: in fascia gialla musei e mostre sono aperti dal lunedì al venerdì con esclusione dei giorni festivi e con ingressi contingentati. Ancora chiusi rimangono i cinema e i teatri.
  • Fino al 15 febbraio resteranno chiuse palestre e piscine.
  • Confini regionali: fino al 15 febbraio 2021 è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.
  • Seconde case: è vietato andare nelle seconde case che si trovano fuori regione. Se si è residenti in una regione in fascia arancione è vietato andare nella seconda casa fuori Comune. L’unica deroga riguarda motivi di urgenza.
  • Visite ad amici e parenti: Nelle regioni in fascia gialla lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata è consentito, nell’ambito del territorio comunale, una volta al giorno, in un arco temporale compreso fra le 5 e le 22, e nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la potestà genitoriale e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi.
  • Piccoli comuni: rimane la deroga sugli spostamenti dai Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti e per una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

Leggi il Dpcm del 14 dicembre 2021. 

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/10/unnamed-2.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/10/unnamed-2-150x150.jpgUfficio StampaNovitàIl nuovo Dpcm contenente le misure anti-contagio mantiene il sistema di divisione dell’Italia per fasce di colore, fissa nuove regole per spostamenti, attività commerciali, apertura di strutture pubbliche. Le misure entreranno in vigore dal 16 gennaio. Non si può circolare dopo le 22 e fino alle 5 del mattino...sito ufficiale

Articoli simili

Al via la stazione ecologica itinerante nel quartiere Oltrarno

Al via la stazione ecologica itinerante nel quartiere Oltrarno

Arrivano le Case dell’acqua

Arrivano le Case dell’acqua

In primavera aprirà la nuova biblioteca comunale di Piazza della Libertà

In primavera aprirà la nuova biblioteca comunale di Piazza della Libertà

Translate »