Si è tenuta ieri sera presso i Saloni della Basilica di SS. Maria delle Grazie a San Giovanni Valdarno la cena di solidarietà organizzata per raccogliere fondi per la popolazione del Comune di Accumoli colpita dal forte sisma lo scorso 24 agosto.

La comunità sangiovannese, e non solo, ha risposto prontamente e ha aderito all’iniziativa segnando circa 400 presenze alla cena.

Nei prossimi giorni sarà comunicato il ricavato della serata che sarà depositato nel conto corrente aperto dalla Conferenza Zonale dei Sindaci del Valdarno per far convogliare le risorse economiche da devolvere al Comune di Accumoli.

«E’ stata una serata che ha portato al culmine un impegno preso, qualche giorno dopo il terremoto, da associazioni e semplici cittadini. Un percorso che ci ha visti operare insieme all’insegna della solidarietà e dell’aiuto reciproco per cercare di sostenere i cittadini che sono stati vittime del sisma del centro Italia a fine agosto. La nostra comunità conferma ancora una volta che quando è necessario aiutare gli altri la presenza non manca e le quasi 400 persone di ieri sera ce ne danno la conferma.  Adesso proseguiamo con le iniziative qui e negli altri Comuni del Valdarno cercando di fare il meglio e di portare un buon contributo economico per la ricostruzione del paese di Accumoli. Mi sento di ringraziare tutti coloro che hanno presso parte all’organizzazione della serata, da coloro che hanno fornito le materie prime , coloro che hanno allestito e preparato la cena e a chi ha promosso l’iniziativa. Davvero un immenso grazie».Ha dichiarato il Sindaco Maurizio Viligiardi.

 

San Giovanni Valdarno, 16 settembre 2016

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2014/09/stemmasgv.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2014/09/stemmasgv-150x150.jpgcomunesgvNovitàsolidarietàSi è tenuta ieri sera presso i Saloni della Basilica di SS. Maria delle Grazie a San Giovanni Valdarno la cena di solidarietà organizzata per raccogliere fondi per la popolazione del Comune di Accumoli colpita dal forte sisma lo scorso 24 agosto. La comunità sangiovannese, e non solo, ha risposto...sito ufficiale