Nei giorni scorsi, in alcune zone gestite da Publiacqua, c’è stato un ritardo sul recapito delle fatture del servizio idrico. A seguito di segnalazioni pervenute da alcuni Sindaci del Mugello e della montagna fiorentina, l’Autorità Idrica Toscana e Publiacqua informano i cittadini che sono state effettuate verifiche puntuali sulle informazioni fornite da Nexive, cioè il vettore privato incaricato delle consegne postali.

Sulla base di queste informazioni si segnala a tutti gli utenti che avessero ricevuto la propria bolletta in ritardo, che i loro termini di pagamento saranno dilazionati automaticamente di 10 giorni senza l’applicazione di nessun interesse di mora.

L’azienda si scusa con i cittadini per i disagi che questa situazione (indipendente dalla sua volontà) può aver loro provocato, e rende noto che intraprenderà tutte le azioni necessarie ad assicurarsi che questo tipo di disservizio postale non si ripeta.

 

Firenze, 3 febbraio 2017

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2015/09/publiacqua.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2015/09/publiacqua-150x150.jpgcomunesgvNovitàPubliacquaNei giorni scorsi, in alcune zone gestite da Publiacqua, c’è stato un ritardo sul recapito delle fatture del servizio idrico. A seguito di segnalazioni pervenute da alcuni Sindaci del Mugello e della montagna fiorentina, l’Autorità Idrica Toscana e Publiacqua informano i cittadini che sono state effettuate verifiche puntuali sulle...sito ufficiale