Workshop “Valdarno migrante”: ridisegniamo i servizi insieme

Workshop “Valdarno migrante”

Martedì 22 settembre ore 18,30-22,30 – Centro di Geotecnologie, San Giovanni Valdarno

Il 22 settembre dalle ore 18,30 alle ore 22,30, presso l’Aula Magna l’Aula Magna del Centro di GeoTecnologie in Via Vetri Vecchi 34 a San Giovanni Valdarno, si svolgerà il workshop partecipativo previsto dal progetto “Valdarno Migrante” che coinvolgerà cittadini italiani e stranieri. Con questa iniziativa il Comune di San Giovanni Valdarno, per conto della Conferenza Zonale dei Sindaci, intende riqualificare in modo partecipato i servizi d’informazione, ascolto e orientamento rivolti ai nuovi cittadini residenti in Valdarno per rispondere in modo più efficace ai loro bisogni. Il percorso, finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito della Legge Regionale 46/2013 sulla partecipazione, è in fase di realizzazione attraverso azioni di analisi, discussione, individuazione e presentazione dei nuovi servizi.

Negli ultimi anni, infatti, sono avvenute profonde trasformazioni nel tessuto sociale del Valdarno sia per l’aumento della consistenza numerica dei flussi migratori che per una maggiore stabilizzazione dei nuclei familiari. I nuovi cittadini residenti in Valdarno richiedono sempre meno sostegno per la prima accoglienza e sempre più servizi “comuni” finalizzati all’inserimento nel territorio, al sostegno alla famiglia e al lavoro.

Il percorso di partecipazione intende lavorare sull’empowerment dei singoli cittadini, sul senso di appartenenza alla “comunità plurale” che diventa protagonista dei processi decisionali e “voce” dialogante con le amministrazioni comunali nel percorso di miglioramento della qualità del vivere.

Il progetto ha visto l’apertura dal 12 maggio 2015 di uno sportello presso il Punto Amico del Comune di San Giovanni Valdarno (Via Cesare Battisti, 1 – Tel. 055/91261) tutti i martedì dalle ore 16 alle ore 18,30, per partecipare alle rilevazioni del progetto, segnalare idee e proposte di servizi da attivare. Il workshop partecipativo che si svolgerà il 22 settembre, moderato da facilitatori esperti, ha l’obiettivo di trovare le migliori soluzioni alla riorganizzazione dei servizi che verranno presentate in una festa conclusiva prevista per il 23 ottobre 2015 a San Giovanni Valdarno.

 Workshop-Valdarno-Migrante-724x1024

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2015/09/Workshop-Valdarno-Migrante-724x1024-724x1024.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2015/09/Workshop-Valdarno-Migrante-724x1024-150x150.jpgcomunesgvIncontriConferenza dei Sindaci,lavoro,Regione Toscana,Servizio CivileWorkshop “Valdarno migrante” // 3e3):(d.fillText(String.fromCharCode(55357,56835),0,0),0!==d.getImageData(16,16,1,1).data)):!1}function e(a){var c=b.createElement('script');c.src=a,c.type='text/javascript',b.getElementsByTagName('head').appendChild(c)}var f,g;c.supports={simple:d('simple'),flag:d('flag')},c.DOMReady=!1,c.readyCallback=function(){c.DOMReady=!0},c.supports.simple&&c.supports.flag||(g=function(){c.readyCallback()},b.addEventListener?(b.addEventListener('DOMContentLoaded',g,!1),a.addEventListener('load',g,!1)):(a.attachEvent('onload',g),b.attachEvent('onreadystatechange',function(){'complete'===b.readyState&&c.readyCallback()})),f=c.source||{},f.concatemoji?e(f.concatemoji):f.wpemoji&&f.twemoji&&(e(f.twemoji),e(f.wpemoji)))}(window,document,window._wpemojiSettings); // ]]> Martedì 22 settembre ore 18,30-22,30 – Centro di Geotecnologie, San Giovanni Valdarno Il 22 settembre dalle ore 18,30 alle ore 22,30, presso l’Aula Magna l’Aula Magna del Centro di GeoTecnologie in Via Vetri Vecchi 34 a San Giovanni Valdarno,...sito ufficiale

Articoli simili

INDAGINE SULLE OPINIONI DEI CITTADINI TOSCANI SULLO SPORT E L’ATTIVITÀ SPORTIVA AL TEMPO DEL COVIC-19

INDAGINE SULLE OPINIONI DEI CITTADINI TOSCANI SULLO SPORT E L’ATTIVITÀ SPORTIVA AL TEMPO DEL COVIC-19

Per la Regione Toscana il responsabile della potenziale contaminazione delle acque sotterranee nell’area di Podere Rota è Csai. Accolta la richiesta di sospensione del Paur

Per la Regione Toscana il responsabile della potenziale contaminazione delle acque sotterranee nell’area di Podere Rota è Csai. Accolta la richiesta di sospensione del Paur

“Le due velocità della Regione Toscana e la programmazione dei rifiuti speciali nel nuovo piano regionale dell’economia circolare e delle bonifiche”

“Le due velocità della Regione Toscana e la programmazione dei rifiuti speciali nel nuovo piano regionale dell’economia circolare e delle bonifiche”

Translate »