interventi a cura di: Fabio Gimignani editore e Floriana Marrocchelli, istruttrice di  ippoterapia

sarà presente l’autrice

Il cavallo. Da sempre simbolo di forza, resistenza e fierezza nell’immaginario collettivo.
Come può questo splendido animale interagire con una persona colpita da una grave disabilità ed aiutarla in un percorso di recupero che sembra oggettivamente improbabile, se non impossibile?
Ce lo racconta Chiara Baldini attraverso le pagine di un diario che ripercorre il suo approccio con Fiona (la tipa bionda in copertina) e tutte le tappe attraverso le quali è riuscita a recuperare autonomia, fiducia ed autostima. L’introduzione e le conclusioni di Floriana Marrocchelli, istruttrice di  ippoterapia  che segue Chiara da oltre tre anni, forniscono solide basi cliniche e razionali ad un libro che, diversamente, potrebbe apparire ai più come una favola.
Ma forse si tratta proprio di questo: di una bellissima favola che racconta dell’amore sbocciato tra Chiara e Fiona, e del loro percorso grazie al quale Chiara ha conquistato a pieno diritto il proprio posto nel mondo.

 

La rassegna “ Le Piazze del sapere” è promossa dal Comune di San Giovanni Valdarno – Biblioteca Comunale, con il patrocinio della  Provincia di Arezzo e della Regione Toscana,in collaborazione con Unicoop Firenze – Bibliocoop di San Giovanni Valdarno e le Associazioni culturali Conkarma e Pandora nell’ambito della promozione della biblioteca e della lettura.

 

Ingresso gratuito

 

Informazioni

Biblioteca Comunale,

Via Alberti, 17 52027 San Giovanni Valdarno

Tel. 055 9126277 e-mail: biblioteca@comunesgv.it

www.comunesgv.it  http://lepiazzedelsaperesgv.blogspot.it/

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2017/02/chiara.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2017/02/chiara-150x150.jpgcomunesgvEventiLe piazze del Sapereinterventi a cura di: Fabio Gimignani editore e Floriana Marrocchelli, istruttrice di  ippoterapia sarà presente l’autrice Il cavallo. Da sempre simbolo di forza, resistenza e fierezza nell’immaginario collettivo. Come può questo splendido animale interagire con una persona colpita da una grave disabilità ed aiutarla in un percorso di recupero che sembra oggettivamente...sito ufficiale