Tutto pronto al centro di raccolta di San Giovanni Valdarno

Ogni residente potrà conferire gratuitamente determinate tipologie di rifiuti attraverso l’uso della 6card. In futuro saranno così identificati i cittadini virtuosi e verrà applicato loro uno sconto sulla Tari. Ecco come funziona il servizio

Diventa operativo il centro raccolta di San Giovanni Valdarno situato in località Ponte alle Forche.
Il lunedì ed il giovedì mattina dalle 8 alle 13, il mercoledì dalle 13,30 alle 18,30 (dal 1 maggio al 30 settembre dalle 14 alle 19) ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30 ogni cittadino potrà recarsi alla struttura, munito dell’apposita 6card di Sei Toscana, per conferire gratuitamente determinate tipologie di rifiuto .

I centri di raccolta e le stazioni ecologiche sono strutture attrezzate per il conferimento e lo stoccaggio di rifiuti ingombranti cioè tutti quei rifiuti che non possono essere conferiti nei cassonetti e tanto meno nelle loro vicinanze come vecchie reti e materassi, elettrodomestici, damigiane, stufe, termosifoni, mobili in genere. Ma anche apparecchiature elettriche ed elettroniche, grandi sfalci d’erba e ramaglie, materiali e imballaggi in carta e cartone, plastica, alluminio, vetro, rifiuti ferrosi, legno, oli esausti e rifiuti speciali come pile, batterie, scarti edili, lampade a neon e a risparmio energetico.
L’obiettivo di questi centri è quello di incrementare la percentuale di raccolta differenziata .

E adesso la strumentazione del centro di raccolta di Ponte alle Forche è pronta e funzionante: la registrazione del cittadino o dell’impresa avviene tramite la 6card di Sei Toscana che ogni residente ha ricevuto per posta già attiva. In alternativa è possibile cercare l’utenza iscritta alla Tari tramite l’apposito terminale. La macchina ha anche la possibilità di stampare le tessere 6card.
I conferimenti vengono registrati e la macchina rilascia uno scontrino dove viene descritta la tipologia del materiale ed il relativo peso. Questo, in futuro, servirà per identificare i cittadini virtuosi e applicare loro uno sconto sulla Tari.

“Va avanti il nostro piano di riorganizzazione della raccolta dei rifiuti nell’ottica di raggiungere un livello di differenziata che si avvicini il più possibile agli standard europei richiesti”, dichiara l’assessore all’ambiente Laura Ermini. “Questo 2021 dovrà essere l’anno che segnerà un significativo e importante passo avanti negli obiettivi che ci siamo prefissati. Puntiamo sulla formazione e l’educazione della cittadinanza; saranno sanzionati i trasgressori ma, allo stesso tempo, vogliamo premiare chi agisce nel rispetto delle regole e del decoro”.

Tutti i centri di raccolta e le stazioni ecologiche gestite da Sei Toscana sono al momento aperti e a disposizione degli utenti anche nei Comuni rientranti in territori “zona rossa”, come, al momento, San Giovanni Valdarno. Per garantire la massima sicurezza di operatori e cittadini, nelle operazioni di accesso alle strutture e conferimento dei rifiuti è attivo un protocollo che deve essere scrupolosamente seguito. Il regolamento è pubblicato su tutti i canali di comunicazione istituzionali di Sei Toscana e affisso in ogni struttura. L’accesso è consentito ad un solo veicolo per volta. Ogni utente deve attendere in fila il proprio turno di ingresso all’esterno della struttura, restando all’interno del proprio veicolo. Una volta avuta l’autorizzazione all’accesso da parte dell’operatore di Sei Toscana, ogni cittadino è tenuto a seguire le indicazioni, senza scendere dal proprio veicolo. All’interno del centro di raccolta/stazione ecologica è obbligatorio indossare mascherina e guanti.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/03/IMG-20210319-WA0034-461x1024.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/03/IMG-20210319-WA0034-150x150.jpgUfficio StampaNovitàcentro di raccolta,san giovanni valdarnoOgni residente potrà conferire gratuitamente determinate tipologie di rifiuti attraverso l’uso della 6card. In futuro saranno così identificati i cittadini virtuosi e verrà applicato loro uno sconto sulla Tari. Ecco come funziona il servizio Diventa operativo il centro raccolta di San Giovanni Valdarno situato in località Ponte alle Forche. Il lunedì ed...sito ufficiale

Articoli simili

Al via Bethlehem green city: verso un modello virtuoso di sostenibilità ambientale

Al via Bethlehem green city: verso un modello virtuoso di sostenibilità ambientale

Festival di Musica Classica – Città di San Giovanni Valdarno, al via la XVI edizione

Festival di Musica Classica – Città di San Giovanni Valdarno, al via la XVI edizione

Ecco il Regolamento comunale del centro storico di San Giovanni Valdarno

Ecco il Regolamento comunale del centro storico di San Giovanni Valdarno

Translate »