Tre giorni di eventi a Palomar con Le piazze del sapere

Continuano gli appuntamenti con la rassegna di promozione della lettura “Le piazze del sapere”, organizzata dal Comune di San Giovanni Valdarno in collaborazione con Unicoop Firenze – Bibliocoop di San Giovanni Valdarno, Associazione culturale Pandora. Da giovedì a sabato ospiti gli autori Natan Johannes Neri, Niccolò Santucci, Niccolò Ferrarese, Lucia Baldini, Arlo Bigazzi e Flavio Ferri.

 

Tre pomeriggi in compagnia di libri e autori grazie all’ormai nota e apprezzata rassegna “Le piazze del sapere” organizzata dal Comune di San Giovanni Valdarno in collaborazione con Unicoop Firenze – Bibliocoop di San Giovanni Valdarno, Associazione culturale Pandora e ValdarnoCinema Film Festival.

Gli appuntamenti di giovedì, venerdì e sabato si svolgeranno a Palomar, la Casa della cultura di San Giovanni Valdarno e si apriranno alle 17,30 con i saluti del sindaco Valentina Vadi e dell’assessore alla cultura Fabio Franchi.

Giovedì 19 maggio saranno presentati i libri di due giovani autori: “L’intangibile essenza della mente” di Natan Johannes Neri (Passione scrittore Selfpubliscing) e “Dalla notte al giorno” di Niccolò Santucci (Porto Seguro editore).
“Cuore o Mente?” Ecco l’eterno conflitto che muove l’animo umano, che lo rende incomprensibile, che lo fa tremare, che, a volte, lo fa rinascere analizzato nel libro di Natan Johannes Neri. L’imperituro scontro rende l’animo umano precario come le autunnali foglie che, a malapena, riescono ad abbracciare le dolci loro case. Ecco l’intestino conflitto, il suo eterno viaggio, quella sua continua esplorazione delle umane sensazioni ed ecco, dunque, l’animo avventurarsi tra l’amore, la felicità, l’introspezione, la nostalgia e il dolore. Amore e psiche. Ecco, dunque, l’eterna risoluzione di quell’intestino conflitto apparentemente imperituro.
“Dalla notte al giorno”, di Niccolò Santucci, è invece una raccolta di poesie. Pensieri liberi catturati in versi, che raccontano un cammino a ritroso dell’universo. Si parte dall’Io, da una vita sola, da un unico dolore che si incammina sconsolato nel buio della notte più cupa, e che prosegue la sua marcia sull’alba: coraggioso, imperterrito, inarrestabile. I primi passi incerti, mossi nella notte dell’emarginazione, della straziante solitudine, che acquistano vigore a ogni impronta, quando il terreno si colora del bronzo dell’alba. Un percorso catartico dell’anima che adesso, bagnata dall’oro del sole pieno, si svela in tutta la sua semplice eppure luminosa essenza. Parole, versi e rime per chi affronta la paura della notte con la consapevolezza che il giorno sorgerà sempre l’indomani.
Introdurrà l’evento Lucia Bacci, dirigente scolastico dei licei Giovanni da San Giovanni.

Si prosegue il giorno successivo, venerdì 20 maggio alle 17,30 con il volume “Nulla è come sembra” di Niccolò Ferrarese (Phasar edizioni).
Vampiri alla ricerca di vittime, invasioni di zombie, sicari spietati e implacabili, serial killer folli, crudeltà umana, piccole e grandi follie, ipocrisie, racconti natalizi e di cronaca: dall’ironia all’attualità, dal giallo al fantasy, dall’azione all’horror, con uno stile dal chiaro taglio cinematografico e fumettistico, l’autore prova a giocare col lettore servendosi anche di citazioni più o meno evidenti. Un mix di racconti che nasce dall’amore per la scrittura e da immagini e situazioni di tutti i giorni, attraversate dal velo della fantasia. Fra vero, verosimile e invenzione, le storie qui raccontate sono, con le parole dell’autore, “quello che avrei voluto leggere io”. Perché in fondo è vero che spesso nulla è come sembra.
Interverrà Francesco Benucci, scrittore, fumettista e fondatore del Big Ben studio.

Sabato 21 maggio, sempre alle 17,30, Lucia Baldini, Arlo Bigazzi e Flavio Ferri presenteranno il loro libro “Alfabetiere Majakovskij!” (Silent records).
E’ un progetto fotografico di Lucia Baldini con musiche di Arlo Bigazzi e Flavio Ferri. Si tratta di un altro tassello che va ad aggiungersi al progetto transmediale (e pure trans-editoriale) ideato da Arlo Bigazzi e dedicato al poeta futurista. Nato come reading musicale con e per l’attrice Chiara Cappelli -che ha curato le traduzioni dal russo – si è poi trasformato nel doppio album “Majakovskij!- il futuro viene dal vecchio ma ha il respiro di un ragazzo” (Materiali Sonori) che include il Cd con la sequenza teatrale dove, tra gli altri, hanno partecipato musicisti come Blaine L.Reininger, Miria Cosottini, Mirko Guerrini e Guido Guglielminetti, e uno con le versioni strumentali di alcuni brani.
Modererà il dibattito con gli autori Mirco Salvadori, giornalista musicale e caporedattore di Rockerilla.

Le iniziative di questo mese aderiscono alla campagna nazionale “Il maggio dei libri” organizzato dal Centro per il libro e la lettura che celebra, anche quest’anno, l’importanza della lettura come strumento della crescita sociale e personale di ciascuno.
Per partecipare agli eventi è consigliata la prenotazione scrivendo a palomar@comunesgv.it o chiamando il numero 055 9126303.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/05/MANIFESTO_Programma-Maggio_Piazze-del-Sapere-717x1024.jpeghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/05/MANIFESTO_Programma-Maggio_Piazze-del-Sapere-150x150.jpegUfficio StampaEventiNovitàLe piazze del SapereContinuano gli appuntamenti con la rassegna di promozione della lettura “Le piazze del sapere”, organizzata dal Comune di San Giovanni Valdarno in collaborazione con Unicoop Firenze – Bibliocoop di San Giovanni Valdarno, Associazione culturale Pandora. Da giovedì a sabato ospiti gli autori Natan Johannes Neri, Niccolò Santucci, Niccolò Ferrarese,...sito ufficiale

Articoli simili

Confini. Viaggi nell’arte contemporanea

Confini. Viaggi nell’arte contemporanea

Alessandro Nutini, batterista della Bandabardò, racconta “Il mondo di Starkey”

Alessandro Nutini, batterista della Bandabardò, racconta “Il mondo di Starkey”

“Stagioni e Prodigi”, a Palomar la presentazione del libro di Pyera Sestini

“Stagioni e Prodigi”, a Palomar la presentazione del libro di Pyera Sestini

Translate »