Si sottolinea che ai moduli di segnalazione dei danni dovrà essere allegata una adeguata documentazione fotografica: successivamente saranno condotti controlli e sopralluoghi per verificare la reale consistenza dei danni.

Si ricorda che è necessario conservare qualunque documento attestante le spese sostenute da rendicontare nelle fasi successive della procedura. Le schede di segnalazione dei danni sono uno strumento obbligatorio per avviare le procedure di accertamento dei danni subiti e consentire l’accesso ad un eventuale rimborso dei danni subiti a seguito dell’evento alluvionale.

– MODELLO SP: segnalazione danni per le abitazioni di residenza, compilazione a cura dei privati;
– MODELLO SVP: segnalazione danni per i veicoli di privati, compilazione a cura dei proprietari;
– MODELLO SC: segnalazione danni per parti comuni immobili di residenza, compilazione a cura di amministratori e/o delegati di condominio;
– MODELLO SA: segnalazione danni per unità immobiliari, compilazione a cura di strutture socio-assistenziali, associazioni, fondazione;
MODELLO SVA: segnalazione danni per i veicoli di strutture socio-assistenziali e/o a integrazione socio-sanitaria;
– MODELLO SI: segnalazione danni per le imprese
– ISTRUZIONI per la compilazione