Online il bando della Regione Toscana per operatori di spettacoli viaggianti e ambulanti di mercati turistici

Al via il bando della Regione Toscana per gli operatori di spettacoli viaggianti e itineranti, ambulanti di mercati turistici e gli ambulanti che partecipano a mercati temporanei legati di fiere e feste paesane.

C’è tempo fino alle 17 del 29 gennaio per inoltrare le richieste.

Il bando è stato pubblicato dopo sul sito di Sviluppo Toscana  https://www.sviluppo.toscana.it/operatoriitineranti.

L’aiuto sarà concesso nella forma di contributo a fondo perduto: 2500 euro per gli esercenti attività di spettacolo viaggiante ed itinerante e 1500 euro per gli ambulanti di fiere e mercati turistici.  

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese che hanno avuto un danno nei fatturati durante il lockdown e per la cancellazione o sospensione di eventi: il calo del fatturato nei primi undici mesi del 2020 rispetto agli stessi del 2019 dovrà essere di almeno il 50 per cento.

Maggiori informazioni https://www.toscana-notizie.it/web/toscana-notizie/-/ristori-per-esercenti-spettacoli-viaggianti-e-ambulanti-di-fiere-e-mercati-turistici-bando-on-line%C2%A0

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2016/03/LogoRegioneToscana.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2016/03/LogoRegioneToscana-150x150.jpgUfficio StampaAvvisiAl via il bando della Regione Toscana per gli operatori di spettacoli viaggianti e itineranti, ambulanti di mercati turistici e gli ambulanti che partecipano a mercati temporanei legati di fiere e feste paesane. C’è tempo fino alle 17 del 29 gennaio per inoltrare le richieste. Il bando è stato pubblicato dopo...sito ufficiale

Articoli simili

“La Regione garantisca maggiore partecipazione. Un appello anche ai cittadini affinché prendano parte al dibattito”

“La Regione garantisca maggiore partecipazione. Un appello anche ai cittadini affinché prendano parte al dibattito”

Il film sulla vita di Letizia Battaglia protagonista dell’evento gratuito dell’associazione Il Sillabo

Il film sulla vita di Letizia Battaglia protagonista dell’evento gratuito dell’associazione Il Sillabo

“La prima seduta dell’inchiesta pubblica è stata una presa in giro. Domani ci aspettiamo un significativo cambiamento di metodo”

“La prima seduta dell’inchiesta pubblica è stata una presa in giro. Domani ci aspettiamo un significativo cambiamento di metodo”

Translate »