Il Comune di San Giovanni Valdarno cerca 8 giovani dai 18 ai 28 anni per il settore sociale

Per il progetto “La persona al centro. Servizi e reti per il supporto alle persone fragili” è attivo il bando promosso da Anci Toscana. C’è tempo fino alle 14 del 15 febbraio per presentare la domanda

Il Comune di San Giovanni Valdarno, attraverso il progetto del Servizio Civile di Anci Toscana “La persona al centro. Servizi e reti per il supporto alle persone fragili”, ha attivato un bando nel settore sociale per individuare otto giovani fra i 18 e i 28 anni per attività di accoglienza e segretariato sociale connesse ai minori e alle categorie più fragili della popolazione: assistenza domiciliare leggera, accompagnamento a visite, accompagnamento e sostegno in ambito scolastico per fare alcuni esempi.
Il progetto prevede un orario di 25 ore settimanali articolate su 5 giorni per la durata di 12 mesi e si sviluppa all’interno delle attività del settore sociale. I giovani volontari percepiranno un assegno mensile di 439,50 euro.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 14 del 15 febbraio 2021.
Possono partecipare tutti i ragazzi e le ragazze che abbiano già compiuto 18 anni e non ancora superato i 28 (28 anni e 364 giorni) comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia (anche se hanno già svolto il servizio civile regionale).

La domanda può essere presentata per un solo progetto (pena la l’esclusione da tutti i progetti) e non può aderire chi ha svolto attività di servizio civile nazionale e chi abbia in corso – o abbia avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi – rapporti di lavoro e di collaborazione retribuita con l’ente che realizza il progetto.

COME PRESENTARE LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Gli aspiranti operatori volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite Pc, tablet, smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione della domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedere esclusivamente tramite SPID, il sistema pubblico di identità digitale.

Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

Sui siti web del Dipartimento  https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/ e  https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/ è disponibile la guida per la compilazione e la presentazione della domanda on line con la piattaforma DOL.

Sotto il manifesto del Servizio Civile Universale, progetto “La persona al centro. Servizi e reti per il supporto alle persone fragili”.

SGV VOLANTINO 2021_OPEN – PERSONA

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/01/servizio-civile-universale-e1547137053272.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/01/servizio-civile-universale-e1547137053272-150x150.jpgUfficio StampaAvvisiPer il progetto “La persona al centro. Servizi e reti per il supporto alle persone fragili” è attivo il bando promosso da Anci Toscana. C’è tempo fino alle 14 del 15 febbraio per presentare la domanda Il Comune di San Giovanni Valdarno, attraverso il progetto del Servizio Civile di...sito ufficiale

Articoli simili

Green pass nei luoghi di cultura e per gli appuntamenti dell’estate sangiovannese

Green pass nei luoghi di cultura e per gli appuntamenti dell’estate sangiovannese

stemma comune san giovanni valdarno

Nuovo Albo Pretorio

Tari 2021, 31/07 scaduta la seconda rata

Tari 2021, 31/07 scaduta la seconda rata

Translate »