Festival della partecipazione, venerdì 14 ottobre il convegno dal titolo “Il welfare civile e di comunità come strumento per garantire diritti e libertà”

Il 14 e il 15 ottobre 2022 avrà luogo la seconda edizione del “Festival della Partecipazione”.

Venerdì 14 pomeriggio il Festival si aprirà con un convegno con relatori importanti sul piano nazionale e internazionale. Il tema del convegno riguarda l’importanza di politiche attive in ambito sociale ed il ruolo della comunità nella costruzione di interventi rivolti alla cittadinanza. Questa Amministrazione ha dato un’impronta innovativa ai servizi alla persona cercando di costruire un welfare civile e di comunità.  Il welfare diventa quindi strumento di libertà e di rispetto dei diritti delle persone considerate fragili.  Sulla base della Convenzione Onu e delle normative più recenti, viene messa in discussione l’istituzionalizzazione per tutti i soggetti fragili (anziani, disabili, ecc.). Quali soluzioni? Quale è il ruolo dei servizi? Come realizzare il Progetto di Vita evitando di delegare attraverso ricoveri in istituti che non rispettano il diritto all’autodeterminazione? Ovviamente la realizzazione di politiche attive di accompagnamento e promozione di diritti e non di assistenza e custodia hanno un ruolo fondamentale. Questi i temi principali che sono attuali anche grazie alla figura del garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale (GNPL). Dopo un’iniziale premessa sull’importanza di politiche attive, incentrati sulla personalizzazione dei progetti e di prevenzione all’istituzionalizzazione verrà esposta anche la sperimentazione sul Progetto di Vita delle persone con disabilità portata avanti dalla zona e di cui il comune di San Giovanni insieme a Terranuova e Cavriglia è stato protagonista lo scorso anno (quest’anno la sperimentazione è allargata a tutti gli altri comuni della zona, ma noi siamo stati fra i primi tre!). Il convegno, che prevede crediti per gli assistenti sociali, è gratuito e aperto a tutti e vedrà come ospiti relatori importanti a livello nazionale e internazionale

Venerdì 14 ottobre 14.30- 17.30     Centro Geotecnologie dell’Università di Siena a San Giovanni Valdarno

IL WELFARE CIVILE E DI COMUNITA’ COME STRUMENTO PER GARANTIRE DIRITTI E LIBERTA’

14.30 Saluti Istituzionali- Sindaco/Assessore Politiche Sociali Comune di San Giovanni Valdarno

14.45 “Piena cittadinanza delle persone con disabilità: i progetti personalizzati partecipati”. Giampiero Griffo, Codirettore del Center for governmentality and disability studies Robert Castel dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli, membro italiano dell’European Accademic network on disability. Attivo nell’associazionismo di difesa dei diritti umani delle persone con disabilità dal 1972 a livello locale, nazionale e internazionale, è membro del consiglio mondiale di Disabled Peoples International, del board dell’European Disability Forum e della FISH. Presidente della Rete Italiana Disabilità e Sviluppo ha collaborato come esperto in progetti europei e di cooperazione internazionale. Ha partecipato come advsior nella delegazione italiana che ha scritto la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità delle Nazioni Unite.

15.15 “Le istituzioni totaloidi. Riflessioni su disabilità e libertà”- Ciro Tarantino, professore di Sociologia all’ Università della Calabria. Esperto del Garante Nazionale dei diritti delle persone detenute o private delle libertà personale per le attività di monitoraggiodei luoghi di privazione della libertà in area psichiatrica, della disabilità e della tutela della salute in carcere. E’ componente del gruppo di lavoro “Contrasto alla segregazione” dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, Presidenza del Consiglio dei Ministri.

15.45 Coffee breack

16.00 “Il progetto personalizzato come strumento per garantire diritti e libertà”- Cecilia Marchisio, psicologa e psicoterapeuta. Professoressa di Pedagogia Speciale all’Università di Torino. Lavora da diversi anni nel campo della sperimentazione e della messa a punto di politiche pubbliche volte a garantire l’accesso universale ai diritti. Membro della SIPES, del Center for Governmentality Studies “Robert Castel” presso l’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli e del comitato scientifico dell’Associazione Nazionale X Fragile. Direttore del Centro Studi per i Diritti e la Vita Indipendente (DiVi) dell’Università di Torino.

16.20 “Prospettive e nuove sfide per il welfare di comunità: il servizio sociale professionale”. Mirella Silvani e Rosa Barone, rispettivamente Segretario Consiglio Nazionale Ordine Assistenti Sociali e Presidente Consiglio Regionale Assistenti Sociali

16.40 “la sperimentazione del Progetto di Vita attraverso la metodologia della coprogettazione capacitante nella Zona Valdarno” (titolo da definire). Massimo Bigoni e Lorella Scirghi, rispettivamente Dirigente Comune Terranuova Bracciolini e Responsabile U.F.A.I. Zona Disretto Valdarno- Azienda USL Toscana Sud Est

17.00  “la trasformazione dei servizi tra i mutamenti del welfare: criticità e nuove opportunità” Gabriele Rossi Comune San Giovanni Valdarno

17.10 Conclusioni  Serena Spinelli-Assessora alle Politiche Sociali, all’Edilizia Residenziale Pubblica e alla Cooperazione Internazionale della Regione Toscana

locandina 14 ottobre

La mattina del 15 ottobre, sempre a Geotecnologie verrà organizzata una “fiera” di tutte le associazioni presenti sul territorio che esporranno attraverso propri materiali i loro progetti. Alle 10.30 verrà presentato il libro scritto da Andrea Manetti e Simona Nesti “non dirmi grazie, storia di un’amicizia oltre il tempo, oltre ogni difficoltà” alla presenza degli autori. In quella mattina verranno coinvolte le scuole secondarie superiori

locandina festival partecipazione

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/10/festival-partecpazione.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/10/festival-partecpazione-150x150.jpgUfficio StampaEventiIl 14 e il 15 ottobre 2022 avrà luogo la seconda edizione del 'Festival della Partecipazione'. Venerdì 14 pomeriggio il Festival si aprirà con un convegno con relatori importanti sul piano nazionale e internazionale. Il tema del convegno riguarda l'importanza di politiche attive in ambito sociale ed il ruolo della...sito ufficiale

Articoli simili

Ultimo weekend per visitare la mostra  “Masaccio e Angelico. Dialogo della verità nella pittura”. Sabato 4 febbraio visita guidata  all’Abbazia di San Salvatore a Soffena a Castelfranco di Sopra

Ultimo weekend per visitare la mostra  “Masaccio e Angelico. Dialogo della verità nella pittura”. Sabato 4 febbraio visita guidata  all’Abbazia di San Salvatore a Soffena a Castelfranco di Sopra

Le Piazze del Sapere, gli appuntamenti di febbraio 2023

Le Piazze del Sapere, gli appuntamenti di febbraio 2023

San Giovanni Valdarno ricorda la partenza la partenza dei volontari per la guerra di Liberazione

San Giovanni Valdarno ricorda la partenza la partenza dei volontari per la guerra di Liberazione