Misure di immediato sostegno alla popolazione e per l’immediata ripresa delle attività economiche e produttive da parte della Regione Toscana.

Il Comune di San Giovanni Valdarno, per conto della Regione Toscana e del Commissario delegato, in base alla nota del Capo Dipartimento di Protezione Civile che da indicazioni ai Commissari per la stima delle risorse per l’applicazione delle prime misure di sostegno di cui all’art. 3, comma 3 della OCDPC n. 558 del 15 novembre 2018, mette a disposizione i modelli di domanda di contributo di “immediato sostegno alla popolazione” (mod. B) e per “l’immediata ripresa delle attività economiche e produttive” (mod. C).

La domanda di contributo, sia di privati che di attività economiche e produttive, dovrà essere presentata esclusivamente alla amministrazione comunale dove il bene danneggiato è ubicato.

  • la domanda di contributo con la documentazione richiesta allegata dovrà essere inviata con le modalità di seguito indicate entro e non oltre il giorno 13/12/2018.
  • La domanda di contributo con la documentazione richiesta allegata, dovrà essere consegnata a mano al Punto Amico del Comune di San Giovanni Valdarno (via Rosai,1), per mezzo posta elettronica certificata PEC all’indirizzo protocollo@pec.comunesgv.it ; per mezzo raccomandata A/R all’indirizzo Comune di San Giovanni Valdarno- Area 2 tecnica – servizio Reperibilità – via Garibaldi, 43 – 52027 – San Giovanni Valdarno (AR).
  • In considerazione dei tempi ristretti dettati dalla Regione Toscana per la presentazione della domanda, la stessa dovrà essere anticipata per posta elettronica al seguente indirizzo manutenzioni@comunesgv.it

Richiamando quanto espresso nella Circolare del Capo di Dipartimento, per quanto necessario allo svolgimento della procedura, ed in attesa della ordinanza del Commissario, si ritiene opportuno precisare che:

  • le domande dovranno essere debitamente sottoscritte dal richiedente e ai fini dell’effettiva erogazione del contributo i soggetti beneficiari dovranno presentare al Commissario (o ai soggetti attuatori se saranno individuati), le attestazioni di spesa sostenuta.
  • i contributi devono essere finalizzati al recupero della funzionalità della abitazione principale, abituale e continuativa, e non sono accoglibili richieste per fabbricati in tutto o in parte realizzati in maniera difforme dalle vigenti disposizioni urbanistiche e comunque dalla normativa in materia.

 

Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare i tecnici del Servizio Reperibilità ai seguenti recapiti: 055/9126236 oppure 055/9126215

 

scarica:

Vedi anche la pagina della Regione Toscana sugli intensi fenomeni meteorologici dal 28 al 30 ottobre 2018

 

San Giovanni Valdarno, 7 dicembre 2018

 

 

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2018/12/pino-san-giovanni.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2018/12/pino-san-giovanni-150x150.jpgcomunesgvNovitàallerta meteo,contributi,Protezione CivileMisure di immediato sostegno alla popolazione e per l’immediata ripresa delle attività economiche e produttive da parte della Regione Toscana. Il Comune di San Giovanni Valdarno, per conto della Regione Toscana e del Commissario delegato, in base alla nota del Capo Dipartimento di Protezione Civile che da indicazioni ai Commissari...sito ufficiale