Decoro urbano, le regole della gestione degli animali domestici

Il Comune di San Giovanni Valdarno promuove la cura e la presenza nel proprio territorio degli animali, quale elemento fondamentale e indispensabile dell’ambiente.

Nel 2015 l’Amministrazione comunale si è dotata di un regolamento che riconosce agli animali il diritto ad un’esistenza compatibile con le proprie caratteristiche biologiche ed etologiche; individua nella tutela degli animali uno strumento finalizzato al rispetto ed alla tolleranza verso tutti gli esseri viventi e in particolare verso le specie più deboli.

Per  favorire la corretta convivenza fra uomo e animali e tutelare la salute pubblica e l’ambiente il Comune promuove e sostiene iniziative rivolte alla conservazione degli ecosistemi, degli equilibri ecologici che interessano le popolazioni animali presenti.

La detenzione e la custodia degli animali comportano il rispetto di chiare e semplici norme di civiltà che tutti i cittadini sono chiamati ad osservare per il bene dell’intera collettività:

L’Art.32 del regolamento comunale per la tutela degli animali e la convivenza tra uomo e animali prevede:

Obbligo di raccolta delle deiezioni:

  1. I proprietari o detentori a qualsiasi titolo degli animali, hanno l’obbligo di raccogliere le deiezioni prodotte dagli stessi sul suolo pubblico, in modo da mantenere e preservare lo stato di igiene e decoro del luogo.
  2. L’obbligo di cui al presente articolo sussiste per qualsiasi area pubblica o di uso pubblico (via, piazza, giardino od altro) dell’intero territorio comunale.
  3. L’obbligo di cui al presente articolo sussiste anche in aree private recintate dove le deiezioni devono essere rimosse almeno giornalmente.
  4. I proprietari o detentori dei cani devono disporre di strumenti idonei alla rimozione delle deiezioni dei propri cani.
  5. Gli obblighi previsti dal presente articolo non si applicano ai disabili non vedenti o comunque portatori di handicap che non ne consenta l’osservanza.

Per coloro che non rispettano tali norme il regolamento prevede sanzioni che vanno da 50 a 150 euro.

Il testo completo del regolamento.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/10/Copia-di-Copia-di-Le-nuove-misure-per-prevenire-il-contagio_page-0001-e1602838554870-1024x701.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/10/Copia-di-Copia-di-Le-nuove-misure-per-prevenire-il-contagio_page-0001-e1602838554870-150x150.jpgUfficio StampaNovitàcani decoro urbano,cani regolamentoIl Comune di San Giovanni Valdarno promuove la cura e la presenza nel proprio territorio degli animali, quale elemento fondamentale e indispensabile dell’ambiente. Nel 2015 l’Amministrazione comunale si è dotata di un regolamento che riconosce agli animali il diritto ad un’esistenza compatibile con le proprie caratteristiche biologiche ed etologiche; individua...sito ufficiale
Translate »