Venerdì 20 novembre, alle ore 17.00, il terzo appuntamento del ciclo di incontri e conversazioni “Città ideali, città sostenibili”, organizzato dal Comune di San Giovanni Valdarno e il Museo delle Terre Nuove, con il patrocinio di ASviS Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, con l’Università degli Studi di Firenze e con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Arezzo. Dopo i saluti dell’Assessore alla Cultura del Comune di San Giovanni Valdarno Fabio Franchi, il direttore del museo Valentina Zucchi sarà in conversazione con due grandi esperti di città, da una parte Paola Zamperlin, studiosa e docente universitaria, esperta di geografia politica e dedita allo studio delle smart cities e delle smart communities, e dall’altra Michele De Lucchi, architetto di fama mondiale e fondatore di AMDL Circle.  
 
L’intervento di Paola Zamperlin sarà centrato su alcune possibili dicotomie che cercano di interpretare il tema città ideali-città sostenibili, alla luce degli scenari attuali e alle prossime configurazioni: fra utopia e distonia, l’ospite porterà il pubblico ad approfondire le relazioni e le specifiche fra città e territorio, fra storia e contemporaneità, fra individui e comunità.
 
L’intervento dell’architetto De Lucchi verterà invece su Earth Stations, nuove tipologie architettoniche pensate per facilitare l’interazione umana,  all’insegna di una cultura umanistica che ricerca il contributo dell’architettura alla sostenibilita’ sociale, economica e ambientale.
Paola Zamperlin
E’ attualmente ricercatrice all’Università di Pisa dove insegna Geografia politica. Si occupa di Smart City e sostenibilità, rischio paesaggistico e ricostruzione dei passati assetti territoriali, utilizzando fonti storiche e dati geospaziali.
 
Michele Lucchi 
Architetto. È stato tra i protagonisti delle correnti di avanguardia nell’architettura e nel design sin dagli anni Settanta. Ha disegnato oggetti per le più conosciute aziende italiane ed europee. Ha realizzato progetti architettonici in Italia e nel mondo, che spaziano dagli edifici industriali ai centri culturali. È fondatore e parte di AMDL CIRCLE, un cerchio interdisciplinare di progettisti innovatori. Dal 2018 la ricerca di AMDL CIRCLE si concentra sul progetto Earth Stations, una nuova tipologia di edifici che utilizzano le conoscenze umanistiche e tecnologiche per favorire le relazioni umane.
La partecipazione è gratuita. 
La conferenza sarà fruibile in streaming sulla pagina Facebook del Museo Terre Nuove.
Il ciclo di incontri è accreditato presso l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Arezzo e darà diritto a 1CFP per ogni ora di partecipazione. In tal caso, è necessario prenotare all’indirizzo info@museoterrenuove.it per ricevere il link diretto.
Per informazioni e prenotazioni: info@museoterrenuove.it

Tutti gli incontri saranno fruibili in streaming tramite computer, tablet o smartphone collegandosi al profilo Facebook del Museo Terre Nuove e del Comune di San Giovanni Valdarno.

 

 

 

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/11/Manifesto_MTN_città-ideali-1-717x1024.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2020/11/Manifesto_MTN_città-ideali-1-e1604655623673-150x150.jpgUfficio StampaEventiVenerdì 20 novembre, alle ore 17.00, il terzo appuntamento del ciclo di incontri e conversazioni “Città ideali, città sostenibili”, organizzato dal Comune di San Giovanni Valdarno e il Museo delle Terre Nuove, con il patrocinio di ASviS Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, con l’Università degli Studi di Firenze e con l'Ordine degli Architetti Pianificatori...sito ufficiale