Cinema e vino, che passione!

Giovedì 20 luglio, alla Cantina del Valdarno in via Ponte alle Forche, è in programma un appuntamento dedicato al vino e al cinema: dopo la cena e la degustazione di vini, la proiezione del film in pellicola “Amici miei” di Mario Monicelli. Parteciperanno all’evento anche l’assessore regionale all’agricoltura Stefania Saccardi e l’attore Lucio Patanè.

“Cinema e vino, che passione!”, è il titolo dell’evento organizzato dalla Cantina Valdarno, in collaborazione con la Pro Loco e con il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno che ha inserito l’iniziativa nel ricco cartellone estivo dell’estate sangiovannese 2023.
Giovedì 20 luglio nella sede di via Ponte alle Forche 25/A un appuntamento unico, dedicato al vino e al cinema. Gli ospiti che parteciperanno potranno gustarsi una cena di prodotti tipici toscani come pappa al pomodoro e fritto dell’aia e una degustazione di vini in abbinamento godendo anche dell’intrattenimento musicale curato da Massi Fruchi. Per l’occasione sarà anche presentato, per la prima volta, il Chianti riserva 2019 alla presenza anche dell’assessore regionale all’agricoltura Stefania Saccardi.

“Siamo felici – commenta il responsabile della cantina Stefano Fiorilli – di organizzare, come ogni anno, una serata dedicata al cinema e al vino. Un modo piacevole e divertente per far conoscere l’interessante realtà della cantina del Valdarno che, grazie alla famiglia Poletti, è tornata a nuova vita e alla produzione di grandi vini”.

“Dal 2019 – aggiunge l’assessore alla cultura Fabio Franchi – che l’appuntamento alla cantina del Valdarno è un evento atteso dell’estate sangiovannese e per questo siamo lieti di ospitarlo anche quest’anno nel nostro cartellone di luglio. Buon vino, buon cibo, buona musica e proiezioni di grandi classici del cinema. Ingredienti ideali per trascorrere una bella serata in compagnia”.

Dopo la cena e la degustazione, sarà proiettato il film in pellicola “Amici miei” di Mario Monicelli, un capolavoro della commedia italiana con Ugo Tognazzi, Gastone Moschin e Philippe Noiret. Condurrà la serata il regista Piero Torricelli e parteciperà all’evento l’attore Lucio Patanè che nel secondo atto del film interpreta Luciano Perozzi.

La serata ha un costo di 20 euro per cena, degustazioni di vini, musica e cinema e i posti sono limitati. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 3334231218 o 0542640600 (interno 3).

La Cantina Valdarno nasce dall’unione di alcuni viticoltori locali che, nel 1961, decisero di consorziarsi per produrre vini di alta qualità: situata nella valle ai piedi dell’Appennino toscano, in zona Chianti esattamente a metà tra Firenze ed Arezzo ha il suo centro in San Giovanni Valdarno. La Cantina Valdarno ha circa 60 ettari di vigneti in proprietà e più di 100 coltivatori conferitori che uniscono la qualità delle uve alle moderne tecniche di produzione del vino e permettono di imbottigliare vini di prestigio come il Chianti, Chianti Superiore, il Chianti Riserva, il Chianti Classico e il Vinsanto del Chianti.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2023/07/Immagine-2023-07-17-121509.pnghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2023/07/Immagine-2023-07-17-121509-150x150.pngUfficio StampaEventiGiovedì 20 luglio, alla Cantina del Valdarno in via Ponte alle Forche, è in programma un appuntamento dedicato al vino e al cinema: dopo la cena e la degustazione di vini, la proiezione del film in pellicola “Amici miei” di Mario Monicelli. Parteciperanno all’evento anche l’assessore regionale all’agricoltura Stefania...sito ufficiale

Articoli simili

“Tremila cinquecento battute. Cinquantadue film per un anno di cinema. Vol 3”, venerdì a Palomar la presentazione del libro di Lorenzo Pierazzi

“Tremila cinquecento battute. Cinquantadue film per un anno di cinema. Vol 3”, venerdì a Palomar la presentazione del libro di Lorenzo Pierazzi

Melancolia della resistenza: Béla Tarr / Adrian Paci a Casa Masaccio

Melancolia della resistenza: Béla Tarr / Adrian Paci a Casa Masaccio

Sangiovese in musica. Il Valdarno Superiore di Cosimo III de’ Medici

Sangiovese in musica. Il Valdarno Superiore di Cosimo III de’ Medici