AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI BORSE LAVORO PER SOGGETTI SVANTAGGIATI NEL COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO.

In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n.136 del 20/06/2017 è indetta una manifestazione d’interesse, riservata alle cooperative sociali di tipo B del territorio cui affidare la realizzazione di un progetto di BORSE LAVORO per soggetti svantaggiati, seguiti dal servizio sociale del Comune di San Giovanni Valdarno.

Premesso che:

-L’Amministrazione comunale  intende promuovere lo svolgimento di attività di tirocini a carattere sociale, generalmente noti come “BORSE LAVORO” al fine di raccogliere la crescente esigenza espressa da quella fascia di popolazione inserita nei quadri di fragilità propria degli adulti in difficoltà economiche;

-L’Amministrazione comunale, al fine di perseguire le finalità espresse in precedenza, intende attivare un rapporto di collaborazione con le cooperative sociali di tipo B, già presenti nel territorio, per la realizzazione di un progetto di “BORSE LAVORO” per soggetti svantaggiati, seguiti dal servizio sociale del Comune;

-L’Amministrazione comunale, a questo proposito, pubblica la presente manifestazione di interesse attraverso la quale si intende selezionare quelle associazioni che, per natura statutaria, promuovono la sensibilizzazione della cittadinanza sulle tematiche in oggetto e svolgono attività di formazione ed educazione finalizzata al sostegno alla popolazione adulta fragile, in difficile condizione socio- economica

RENDE NOTO

Che il Comune di San Giovanni Valdarno intende raccogliere manifestazioni di interesse per la realizzazione e la gestione di un progetto di “BORSE LAVORO SOCIALI”.

Finalità

Con il presente avviso esplorativo si intende selezionare quelle cooperative sociali di tipo B che per natura statutaria promuovano i principi sopra esposti offrendo la possibilità di realizzare il progetto in questione.

L’appalto ha per oggetto l’affidamento della gestione del progetto BORSE LAVORO ANNO 2017 e decorrerà dalla data di sottoscrizione dell’atto convenzionale fino al 31-12-2017.

Il progetto è rinnovabile tacitamente per anni 1 salvo disdetta formale di almeno una delle parti entro 15 gg. prima della scadenza pattuita. ;

Importo:

Il Comune di San Giovanni Valdarno, al fine di realizzare in progetto in oggetto, mette a disposizione per l’anno 2017 la somma di €.14.200,00.

Le Borse lavoro individualmente assegnate non potranno superare l’importo di €.300,00 mensili

Beneficiari

L’affidamento è rivolto a tutte le Cooperative sociali di tipo B, operanti sul territorio comunale e di zona,  nei settori di attività :

– socio-assistenziali

– ambientali

che si impegnano a realizzare il progetto in questione sulla base di una relazione scritta da presentare al momento della domanda e si impegnano altresì a concordare, sulla base di un apposito atto convenzionale, con il servizio sociale del Comune i soggetti che verranno impiegati.

I soggetti impiegati, selezionati con le modalità sopra descritte, sono:

  • i lavoratori svantaggiati ( D.L. n.276/2003 )
  • tutte le persone in età lavorativa per le quali i servizi sociali assumano la formalizzazione di un progetto d’intervento globale che possa comprendere un percorso di tirocinio lavorativo.

Le persone che rientrano nel target primario delle BORSE LAVORO SOCIALI sono, infatti, quelle che hanno incontrato nel proprio ciclo di vita eventi critici di varia natura che le hanno rese vulnerabili dal punto di vista sociale. Le caratteristiche soggettive di queste persone hanno quindi come denominatore comune il loro stato di grave disagio sociale riconosciuto dei servizi sociali e lo stato di inoccupazione o disoccupazione.

 

Modalità di presentazione delle domande

Le cooperative interessate dorranno far prevenire le domande, debitamente compilate e firmate dal legale rappresentante, accompagnate da una relazione sulle modalità di esecuzione del progetto, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 15/07/2017:

– tramite PEC (all’indirizzo protocollo@pec.comunesgv.it)

– tramite raccomandata A/R al Comune di San Giovanni Valdarno , Via Garibaldi n.43  52027 SAN GIOVANNI VALDARNO ( AR);

– a mano presso il “Punto Amico” del Comune, sito in Via Rosai.

La domanda deve essere completata con la seguente documentazione:

– manifestazione di interesse in carta libera;

– copia di documento di identità del richiedente (legale rappresentante), in corso di validità;

– relazione descrittiva dell’intervento

Procedura assegnazione

L’assegnazione avverrà, a giudizio insindacabile dell’Amministrazione Comunale tramite apposita commissione interna che verrà istituita dopo il ricevimento delle manifestazioni di interesse, tra le cooperative che avranno fatto regolare domanda sulla base della valutazione dei progetti presentati e delle condizioni proposte.

Costituisce titolo preferenziale la compartecipazione economica al progetto da parte della cooperativa sociale anche mediante ampliamento dell’importo della borsa.

Il relativo incarico avverrà per mezzo di apposita scrittura tra le parti.

San Giovanni Valdarno 04/07/2017

 

IL DIRIGENTE

Dott. DANIELE FABBRI

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2014/09/stemmasgv.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2014/09/stemmasgv-150x150.jpgcomunesgvAvvisicontributi,socialeAVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI BORSE LAVORO PER SOGGETTI SVANTAGGIATI NEL COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO. In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n.136 del 20/06/2017 è indetta una manifestazione d’interesse, riservata alle cooperative sociali di tipo B del territorio...sito ufficiale