BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2021

Si informa che a partire dal 11 ottobre 2021 fino al 15 novembre 2021, i cittadini interessati in possesso dei requisiti idonei posso partecipare al bando per l’assegnazione dei contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2021.

Le domande di partecipazione al suddetto Bando di concorso devono essere compilate unicamente sui moduli appositamente predisposti dal Comune e distribuiti presso lo sportello del Punto Amico (via Rosai) nell’orario di apertura al pubblico, (dal lunedì al sabato solo mattino dalle 8:30 alle 13:00) o scaricabili al termine di questa pagina.

Alle istanze, debitamente sottoscritte e corredate da una copia fotostatica di un documento di identità del richiedente in corso di validità, deve essere allegata tutta la necessaria ed idonea

  1. essere residente nel Comune di San Giovanni Valdarno

  2. essere titolare di un contratto di locazione regolarmente registrato, e in regola con le registrazioni annuali, di un alloggio adibito ad abitazione principale, corrispondente alla residenza anagrafica del richiedente, ubicato nel Comune di San Giovanni Valdarno;

  3. di non essere titolare di diritti di proprietà o usufrutto, di uso o abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare ubicato a distanza pari o inferiore a 50 km dal comune in cui è presentata la domanda

  4. di non essere titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili o quote di essi ubicati su tutto il territorio italiano o all’estero, ivi compresi quelli dove ricorre la situazione di sovraffollamento, il cui valore complessivo sia superiore a 25.000,00 euro;

  5. che il valore complessivo del patrimonio mobiliare dei componenti il nucleo familiare anagrafico non è superiore a 25.000,00 euro;

  6. che il valore del patrimonio complessivo, mobiliare ed immobiliare, dei componenti il nucleo familiare anagrafico non è superiore a 40.000,00 euro;

Il richiedente deve presentare una certificazione ISE/ISEE 2021 dalla quale risulti:

  1. valore ISE (Indicatore della Situazione Economica) comunque non superiore a €. 28.727,25;

  2. valore ISEE (indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore €. 16.500,00 (limite per l’accesso all’ERP determinato con D.G.R. 628/2009),

  3. incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE, , rientranti entro i valori di seguito indicati:

  • FASCIA “A” :

Valore ISE uguale o inferiore all’importo corrispondente a due pensioni minime INPS per l’anno 2021 ( €. 13.405,08 ).

Incidenza del canone al netto degli oneri accessori sul valore ISE non inferiore al 14%.

  • FASCIA B”:

Valore ISE compreso tra l’importo corrispondente a due pensioni minime INPS per l’anno 2021 ( €. (€ 13.405,08) e l’importo di €. 28.727,25.

Incidenza del canone sul valore ISE non inferiore al 24%.

I nuclei familiari che presentino una autocertificazione nella quale dichiarino di aver subito, in ragione dell’emergenza COVID-19, una riduzione del reddito superiore al 25% devono essere in possesso di un’attestazione ISEE ordinario non superiore a € 35.000,00.

I requisiti sopra elencati devono essere posseduti alla data di pubblicazione del presente Bando e permanere al momento dell’erogazione del contributo.

All.A – Bando

All.B-Domanda

All.B-Domanda

All.C – Dich.sost. fonte accertabile del reddito

All.D-al 15 febbraio 2022

All.E-Dich.proprietario

determina 685

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/10/2.pnghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2021/10/2-150x150.pngUfficio StampaAvvisicontributo canone locazioneSi informa che a partire dal 11 ottobre 2021 fino al 15 novembre 2021, i cittadini interessati in possesso dei requisiti idonei posso partecipare al bando per l’assegnazione dei contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2021. Le domande di partecipazione al suddetto Bando di concorso devono essere compilate unicamente...sito ufficiale

Translate »