Arte, la mostra “Mehr Licht!”- (più luce!) su Art Viewer

Uno dei più quotati blog di arte contemporanea a livello internazionale pubblica la mostra curata Rita Selvaggio e allestita a Casa Masaccio | Centro per l’Arte Contemporanea di San Giovanni Valdarno. La collettiva resterà visitabile fino al 6 febbraio.

Kaspar Müller
Tree of lights, 2021 (Installation view)
Courtesy the artist and Galleria Federico Vavassori, Milan
Photo: © Ela Bialkowska, OKNOstudio

Art Viewer, uno dei più prestigiosi e quotati blog di arte contemporanea a livello internazionale dedica ampio spazio alla mostra “Mehr Licht!”- (più luce!), allestita a Casa Masaccio a San Giovanni Valdarno. Un importante riconoscimento quello della rivista belga diretta da Federico Acal che, da anni, promuove l’arte attraverso una selezione curata di mostre, esposizioni ed eventi in tutto il mondo.

E il 21 gennaio è stata pubblicata la mostra collettiva curata da Rita Selvaggio che rimarrà visitabile a Casa Masaccio | Centro per l’Arte Contemporanea fino al prossimo 6 febbraio.

L’esposizione riunisce sette artisti di varie nazionalità e generazioni i cui lavori, selezionati per l’occasione, si focalizzano su fenomeni percettivi e sull’idea che la luce stessa possa essere sia soggetto che materia dell’arte. Alberto Garutti (Galbiate, Lecco, 1948), Alfredo Jaar (Santiago del Cile, CL, 1956), Ann Veronica Janssens (Folkestone, UK, 1956), Joseph Kosuth (Toledo, USA, 1945), Daniele Milvio (Genova, 1988), Kaspar Müller (Schaffhausen, CH, 1983), Michel Verjux (Chalon-sur-Saône, FR, 1956), operano sul concetto di energia intesa sia come luce sia come entità della natura.

 

Mehr Licht! è dedicata alla memoria di Daniele Del Giudice, uno dei massimi scrittori italiani recentemente scomparso, i cui saggi contenuti nel volume “In questa luce” (Einaudi, Torino 2013) hanno accompagnato il procedere della mostra. “Underwood. La macchina da scrivere di Daniele Del Giudice: il suono delle lettere o del perdersi nelle nuvole”, è un’antologia digitale in formato newsletter di testimonianze, riflessioni, affetti e tracce visive intorno alla memoria dello scrittore. Nei suoi singoli episodi, il programma segue la mostra -“Mehr Licht!”- proponendo immagini, materiale d’archivio, citazioni e in alcuni casi testi inediti di scrittori, critici, giornalisti e artisti.

 

Casa Masaccio | Centro per l’Arte Contemporanea è aperto dal martedì al venerdì dalle 15 alle 19 e sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. I cittadini di età superiore a 12 anni privi di esenzione medica potranno accedere solo esibendo il super Green pass e indossando la mascherina Ffp2.

https://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/01/Kaspar-Muller-Tree-of-lights-1024x683.jpghttps://www.comunesgv.it/content/uploads/2022/01/Kaspar-Muller-Tree-of-lights-150x150.jpgUfficio StampaEventiart viewer,Casa MasaccioUno dei più quotati blog di arte contemporanea a livello internazionale pubblica la mostra curata Rita Selvaggio e allestita a Casa Masaccio | Centro per l'Arte Contemporanea di San Giovanni Valdarno. La collettiva resterà visitabile fino al 6 febbraio. Kaspar Müller Tree of lights, 2021 (Installation view) Courtesy the artist and Galleria...sito ufficiale

Articoli simili

Domenica 22 maggio visite guidate alla mostra “Chantal Akerman Stanze. Sul custodire e il perdere” a Casa Masaccio. 

Domenica 22 maggio visite guidate alla mostra “Chantal Akerman Stanze. Sul custodire e il perdere” a Casa Masaccio. 

La mostra Chantal Akerman Stanze. Sul custodire e il perdere prorogata fino al 29 maggio. E continuano le visite guidate.

La mostra Chantal Akerman Stanze. Sul custodire e il perdere prorogata fino al 29 maggio. E continuano le visite guidate.

Al via le visite guidate alla mostra Chantal Akerman “Stanze. Sul custodire e il perdere” a Casa Masaccio,  Centro per l’Arte Contemporanea

Al via le visite guidate alla mostra Chantal Akerman “Stanze. Sul custodire e il perdere” a Casa Masaccio,  Centro per l’Arte Contemporanea

Translate »