Nel ricordare che l’art. 41 bis della L. 98/2013 ha modificato il regime della gestione delle terre e rocce da scavo non rientranti nel campo di applicazione del DM 161/2012, coinvolgendo in modo diretto le agenzie ambientali, si informa che al link http://www.arpat.toscana.it/urp/risposte-a-domande-frequenti/terre-e-rocce-da-scavo l’ARPAT ha messo ha disposizione la specifica modulistica, e le FAQ.