E’ stato presentato oggi nella sede di Palazzo d’Arnolfo a San Giovanni Valdarno, il programma dei campionati nazionali della Robocup Junior Academy. L’Istituto Scolastico di Istruzione Superiore “Valdarno” ospiterà le gare  Under 14 e Under 19, patrocinate dal Comune di San Giovanni Valdarno e dall’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana. L’edizione 2019 della Robocup Junior Academy si svolgerà a San Giovanni Valdarno dal 10 al 13 Aprile, e vedrà sfidarsi squadre provenienti da tutto il Paese. Un’occasione unica per la città natale di Masaccio che da città d’arte diventerà città della robotica per le quattro giornate delle gare. Presenti alla conferenza stampa il Sindaco di San Giovanni Valdarno Maurizio Viligiardi, il Dirigente Scolastico dell’ISIS Valdarno Lorenzo Pierazzi, l’Ispettore dell’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana Roberto Martini e il Direttore dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Arezzo Roberto Curtolo. Saranno quasi duecento le squadre che si sfideranno sui campi gara dell’ISIS Valdarno per contendersi il titolo di campioni italiani, esibendosi anche insieme ai propri robot in coreografie di danza e partite di calcio. Le tipologie di gara nelle quali i partecipati dovranno classificarsi sono quattro: le gare di “Rescue Line”, che prevede la simulazione di un salvataggio di “vittime” all’interno di un percorso apposito, le gare di “Rescue Maze” nelle quali i robot dei diversi team dovranno percorrere un “labirinto”, le gare di “Soccer Ultralight” che vedrà gareggiare due squadre in una piccola partita di calcio, e infine le gare di “On stage Novice and Advanced” uno spettacolo di coreografie, danze e proiezioni che decreteranno la squadra vincitrice.

“E’ una grande soddisfazione per la nostra città ospitare una manifestazione nazionale come quella della Robocup Junior Academy 2019. Questo appuntamento dimostra la vivacità dell’offerta formativa del nostro territorio, la qualità dei nostri istituti scolastici a tutti i livelli e la predisposizione dei nostri studenti verso queste discipline. E’, fra l’altro, una grande opportunità anche per le aziende tecnologiche del Valdarno che possono trovare professionalità adeguate e giovani preparati da inserire nei loro organici una volta terminato il percorso di studi. Non ultimo, l’appuntamento offre una grande opportunità di promozione per la nostra città”. Ha dichiarato il Sindaco di San Giovanni Valdarno, Maurizio Viligiardi

Le squadre “Overload” e “All Star” dell’ISIS Valdarno giocheranno in casa, partecipando ai campionati nazionali dopo essersi qualificate rispettivamente terza e sesta alle gare regionali che si sono tenute ad Empoli lo scorso febbraio. I ragazzi delle diverse squadre dell’Istituto Superiore hanno inoltre indossato le vesti di tutor, allenando e seguendo i team dell’Istituto Comprensivo “Masaccio” di San Giovanni Valdarno, le quali parteciperanno anch’esse  ai campionati nazionali.

Dopo l’organizzazione dei campionati regionali del 2018, è una grande soddisfazione per il nostro istituto scolastico ospitare le gare nazionali della Robocup Junior Academy” commenta Lorenzo Pierazzi, Dirigente scolastico dell’ISIS Valdarno “Grazie a questa grande opportunità avremo l’occasione di dimostrare i giovani talenti del nostro territorio. Gli ottimi risultati ottenuti dalle nostre squadre e dai team under 14 allenati dai nostri ragazzi, sono il risultato dell’alto livello dell’offerta formativa fornita dall’ISIS Valdarno in campo robotico”.

L’ISIS Valdarno ha scelto una mascotte speciale per presentare i campionati nazionali della Robocup Junior Academy; si tratta di ADA, una robot che frequenta l’istituto scolastico e che è stata chiamata così in onore di Ada Lovelace, colei che viene considerata la prima programmatrice di computer al mondo grazie ai suoi studi sulla macchina di Babbage. Le motivazioni dietro la scelta di ADA come mascotte per questo importante evento stanno nel voler stimolare le giovani studentesse ad iscriversi agli indirizzi tecnologici e scientifici, e sensibilizzare le famiglie nel supportare le proprie figlie in questi tipi di percorsi di studi superando vecchi stereotipi che li vedono come un’esclusiva maschile.

Come per la realizzazione fisica della mascotte, tutti gli indirizzi dell’ISIS Valdarno sono stati coinvolti nelle gare nazionali; gli studenti dell’indirizzo moda hanno creato dei portachiavi da regalare ai partecipanti delle gare, e gli alunni dell’indirizzo turismo si occuperanno dell’accoglienza delle squadre nei giorni delle competizioni.

Un grande supporto è arrivato dagli Enti e dalle aziende del territorio, come Confcommercio Arezzo, Human Company, Zucchetti Centro Sistemi, Visia Imaging, Luce 5 e la Società Sportiva Dilettantistica “Palagalli”.

È molto positivo che la scuola aiuti i giovani a coltivare la passione per la tecnologia, la ricerca, l’innovazione.” commenta Paolo Mantovani, Presidente di Confcommercio San Giovanni Valdarno “Non solo perché li prepara ad affrontare le sfide che li aspettano sul mercato del lavoro, dopo la fine del percorso di studi, ma anche perché li abitua ad avere uno sguardo sempre aperto e curioso sul mondo. È di questa mentalità che hanno bisogno anche le aziende del terziario per puntare allo sviluppo”.

I campionati nazionali si apriranno ufficialmente mercoledì 10 aprile alle ore 19:00 con la cerimonia di apertura presso il Camping “il Girasole” a Figline e Incisa Valdarno, per poi lasciare spazio alle gare da giovedì 11 a venerdì 12 quando dalle 8:30 alle 19:30 si svolgeranno contemporaneamente le gare di Rescue Line, Rescue Maze e Soccer Ultralight presso l’ITT “G. Ferraris” in Viale Gramsci e le gare On Stage alla palestra Palagalli.

Sabato 13 aprile si svolgeranno le finali di Rescue Line e contemporaneamente ad esse, dalle ore 8:30 alle 12:15, anche le dimostrazioni di On Stage dove si esibiranno le squadre Under 10. Presso il Palagalli si svolgerà successivamente la cerimonia di premiazione durante la quale saranno decretati i campioni italiani under 19 e under 14 delle diverse gare, e i quali si classificheranno per i campionati europei Robocup Junior Academy ad Hannover in Germania.

San Giovanni Valdarno, 12 marzo 2019

http://www.comunesgv.it/content/uploads/2019/03/TESTATA-2017_18-FBm.jpghttp://www.comunesgv.it/content/uploads/2019/03/TESTATA-2017_18-FBm-150x150.jpgcomunesgvNovitàI.C.Masaccio,ISIS Valdarno,Robocup Junior Academy,scuolaE’ stato presentato oggi nella sede di Palazzo d’Arnolfo a San Giovanni Valdarno, il programma dei campionati nazionali della Robocup Junior Academy. L’Istituto Scolastico di Istruzione Superiore “Valdarno” ospiterà le gare  Under 14 e Under 19, patrocinate dal Comune di San Giovanni Valdarno e dall’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana....sito ufficiale