MAURIZIO VILIGIARDI (Partito Democratico)
Deleghe: Servizi e Attività: affari generali-segreteria generale, servizi demografici, politiche culturali, promozione del territorio, attività produttive, polizia municipale, gemellaggi

Nato: il 14 aprile 1963 a San Giovanni Valdarno (AR)
Sposato: con Merj con un figlio, Francesco
Titolo di studio: Laurea

Gli studi
Interrompe gli studi in età giovanile dopo aver frequentato l’Istituto Tecnico Industriale Statale di San Giovanni Valdarno, per poi diplomarsi nel 1996 presso l’Istituto Tecnico Commerciale di San Giovanni.
Subito dopo si iscrive alla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Siena laureandosi nell’A.A. 2002/2003 con una tesi in Storia del Movimento Sindacale dal titolo “Il movimento sindacale e privatizzazione dell’industria siderurgica italiana: la Ferriera di San Giovanni Valdarno” ottenendo la votazione di 105/110.
Il lavoro viene poi pubblicato nell’anno 2010 con il titolo “Intorno al bidone”.
Il lavoro
Dopo varie esperienze lavorative, nel 1987 entra come operaio nell’allora stabilimento Distillerie Italiane di San Giovanni Valdarno del gruppo Alusuisse-Italia, oggi Polynt S.p.A.
In questi anni si avvicina alla politica occupandosi in particolare di sindacato e nel 1989 diventa membro delle RSU dello stabilimento e membro della FILCEA CGIL Valdarno.
Nel 1996 assume l’incarico di rappresentante italiano nel Comitato Aziendale Europeo, esperienza che gli consente di partecipare a numerose iniziative di natura sindacale e produttiva in diversi paesi europei acquisendo una conoscenza approfondita su tematiche di carattere internazionale.
Nel 1999 viene chiamato dalla CGIL del Valdarno prima come Segretario Generale del settore commercio e poi del settore metalmeccanico.
Entra nella Segreteria della CGIL Provinciale di Arezzo con l’incarico di Responsabile Zona Valdarno nel 2006, ruolo ricoperto fino a gennaio 2009 quando decide di candidarsi alle Primarie del Partito Democratico per candidato a Sindaco.
La politica
Si iscrive al PCI nel 1982 a soli 19 anni, non facendo politica attiva fino alla fine degli anni ’80 pur essendosi occupato prevalentemente di temi legati al mondo del lavoro e del sindacato.
Dal 1992 al 1999 è eletto Consigliere Comunale a San Giovanni Valdarno e nel 2008 è tra i fondatori del Partito Democratico.
Alle elezioni Amministrative del 6/7 giugno 2009 viene eletto Sindaco di San Giovanni Valdarno con il 66% di voti.
Interessi
Grande appassionato di viaggi e di musica
Contatti:
telefono: Segreteria del Sindaco 055 91.26.309
fax: 055.9123376
e-mail: sindaco@comunesgv.it
facebook: Maurizio Viligiardi
Ricevimento:
Il mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 presso gli uffici di via Garibaldi, 43
Per appuntamento telefonare alla Segreteria del Sindaco al numero 055 91.26.309

  • Data inizio incarico
  • Curriculum
  • Compenso annuale (in €)
  • Viaggi e missioni (in €)
  • Altri oneri a carico della finanza pubblica (in €)
  • Indennità di Sindaco – mese di settembre 2011 – importo netto: Euro 2.500,22
  • TABELLA CON GLI IMPORTI DI INDENNITA’ DI FUNZIONE DEGLI AMMINISTRATORI E DEL PRESIDENTE DEL C.C. , GETTONI DI PRESENZA SPETTANTI AI CONSIGLIERI COMUNALI
  1. SITUAZIONE PATRIMONIALE, ASSOCIATIVA E PROFESSIONALE ELETTI ANNO 2016
  2. SITUAZIONE PATRIMONIALE, ASSOCIATIVA E PROFESSIONALE ELETTI ANNO 2015
  3. SITUAZIONE PATRIMONIALE, ASSOCIATIVA E PROFESSIONALE ELETTI ANNO 2014
  4. SITUAZIONE PATRIMONIALE, ASSOCIATIVA E PROFESSIONALE ELETTI ANNO 2013
  5. SITUAZIONE PATRIMONIALE, ASSOCIATIVA E PROFESSIONALE ELETTI ANNO 2012
  6. SITUAZIONE PATRIMONIALE, ASSOCIATIVA E PROFESSIONALE ELETTI ANNO 2011
  7. SITUAZIONE PATRIMONIALE, ASSOCIATIVA E PROFESSIONALE ELETTI ANNO 2010
  8. SITUAZIONE PATRIMONIALE, ASSOCIATIVA E PROFESSIONALE ELETTI ANNO 2009
Riferimenti normativi per le indennità di funzione per gli amministratori degli enti locali:
Determina Dirigenziale n. 1109 del 28.02.2009
Testo Unico degli Enti Locali 267/2000
Legge n. 122/2010
Delibera Giunta Municipale n. 3 del 17.01.2011

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 39 DEL 28/06/2014
ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 25 MAGGIO 2014- 8 GIUGNO 2014 – PRESENTAZIONE DELLE LINEE PROGRAMMATICHE RELATIVE ALLE AZIONI ED AI PROGETTI DA REALIZZARE NEL CORSO DEL MANDATO ( ART 46 C.3 D. LGS N.267/2000)