Sarà Mario Polito, psicologo, pedagogista e psicoterapeuta, il protagonista del quarto ed ultimo appuntamento dell’ottava edizione della scuola per genitori “Insieme per Crescere” di Confartigianato Arezzo.

 

«Con la tappa valdarnese, – spiega Erminia Romagnoli Presidente del Gruppo Donne – si chiude un’altra annualità che ci ha visti nuovamente impegnate nel territorio per cercare di portare il nostro piccolo contributo nella gestione dei conflitti familiari e per porre al centro dell’attenzione tematiche come la famiglia e l’educazione».

 

«Ringraziamo ancora una volta gli sponsor che hanno reso possibile tutto questo – continua Maurizio Baldi presidente di Vallata di Confartigianato – La Banca del Valdarno, e il Consorzio revisioni entrambi partner territoriali dell’evento oltre a tutti gli altri che hanno reso possibile l’iniziativa a livello provinciale. Ringrazio anche l’Amministrazione Comunale di San Giovanni Valdarno che ci ha concesso il patrocinio».

 

L’appuntamento è in calendario a San Giovanni Valdarno il 31 marzo prossimo e si terrà all’Auditorium della Banca del Valdarno con inizio alle 20,45.

 

Il tema della serata sarà “Metodo di lavoro e di studio per avere successo a scuola e nella vita”. È lo stesso professor Polito, una delle figure storiche della scuola per genitori di Confartigianato, protagonista di molte serate che hanno riscosso grande interesse fra genitori ed educatori, a spiegare il tema della prossima puntata.

«Quali vantaggi riceviamo – spiega – quando impariamo a usare un metodo nello studio o un metodo di lavoro? Ne riceviamo molti: ad esempio, una sensazione di autoefficacia e di soddisfazione. Poi ci sentiamo bravi, efficienti e creativi. Impariamo meglio, più rapidamente e con maggiore stabilità. Possiamo organizzare meglio la nostra vita e raggiungere i nostri obiettivi. Infine possiamo coltivare meglio i nostri talenti ed autorealizzarci. In breve, diventiamo esperti, competenti, intelligenti, non solo a scuola ma anche nella vita».

 

Polito si concentrerà poi sulle strategie utili per raggiungere questi obiettivi.

«L’impegno – continua il professore – è una condizione necessaria, ma per avere successo deve essere accompagnato anche da un buon metodo e delle buone strategie di apprendimento, di comprensione, di rielaborazione e di memoria. Si tratta di “imparare come si impara”, cioè è necessario conoscere le strategie migliori per apprendere, studiare e pensare.” Dunque soprattutto una questione di metodo. “È un percorso metodologico – conferma Polito – che deve essere appreso. Bisogna privilegiare il metodo, di studio e di lavoro, perché ci servirà per tutta la vita. Ma dobbiamo anche ridimensionare i contenuti, che devono essere selezionati, perché è impossibile imparare tutto, dobbiamo scegliere il meglio. Non basta avere una testa piena di nozioni, ma dobbiamo formarci una “testa ben fatta”, cioè una mente che sa apprendere con metodo e che sa collegare le informazioni in mappe e che sa risolvere i problemi.” Ad aiutare in questo percorso arrivano le neuroscienze. “In che modo – è la domanda – il cervello impara? Che cosa avviene nella mente dello studente che si blocca per le difficoltà di apprendimento o nella mente dello studente strategico che ha successo? Come collegare insieme la motivazione e il metodo di studio? Che cosa possiamo fare come genitori e docenti verso i nostri figli e studenti? Che cosa possiamo fare noi adulti, per continuare ad imparare sempre nella vita?»

 

La risposta la darà Mario Polito durante la serata del prossimo 31 marzo.

 

Le iscrizioni saranno a numero chiuso, è opportuno dunque contattare al più presto il numero verde di Confartigianato 800352203.

Clicca qui per scaricare la scheda di iscrizione.

 

San Giovanni Valdarno, 13 marzo 2017

 

http://www.comunesgv.it/content/uploads/2017/03/polito-1024x541.jpghttp://www.comunesgv.it/content/uploads/2017/03/polito-150x150.jpgcomunesgvNovitàgenitori,scuolaSarà Mario Polito, psicologo, pedagogista e psicoterapeuta, il protagonista del quarto ed ultimo appuntamento dell'ottava edizione della scuola per genitori “Insieme per Crescere” di Confartigianato Arezzo.   «Con la tappa valdarnese, - spiega Erminia Romagnoli Presidente del Gruppo Donne - si chiude un'altra annualità che ci ha visti nuovamente impegnate nel...sito ufficiale